energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Farmaceutica: Simoncini scrive a Passera Società

L’articolo 15 comma 11bis della legge n. 135 del 2012 obbliga il medico a prescrivere farmaci indicando unicamente il principio attivo. Questo ha condotto, secondo l’assessore regionale alle Attività produttive, lavoro e formazione, Gianfranco Simoncini, ad un crollo delle vendite dei prodotti farmaceutici a marchio originale. Per questo Simoncini ha deciso di scrivere al ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera. Lo ha annunciato lo stesso assessore regionale intervenendo nella giornata di oggi, lunedì 1° ottobre, all’incontro organizzato dall’azienda farmaceutica Menarini con le istituzioni ed i parlamentari toscani. Simoncini ha espresso "grande preoccupazione" per la produzione farmaceutica toscana ed ha spiegato di aver già discusso della situazione con il presidente della Regione, Enrico Rossi, e con l’assessore al Diritto alla salute, Luigi Marroni. La nuova norma, infatti, non farebbe conseguire un sensibile risparmio per i bilanci pubblici, ma limiterebbe la scelta dei cittadini e rischierebbe di avere pesanti ripercussioni sul settore farmaceutico toscano, mettendo a rischio centinaia di posti di lavoro. Dopo Lombardia e Lazio, infatti, la Toscana è al terzo posto in Italia per la produzione farmaceutica, con 12.000 addetti (6.800 nella farmaceutica, 4.418 nell’indotto e 800 circa nella ricerca) e 20 importanti imprese.

Foto: http://www.guadagnorisparmiando.com

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »