energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Feriti per i botti: 7 a Firenze, 1 grave nel Livornese Cronaca

Come purtroppo è ormai consuetudine, il giorno dopo i festeggiamenti è anche il momento per fare la conta dei feriti per i botti di Capodanno. Mentre una miriade di persone stappava bottiglie di spumante per salutare il 2012 e dare il benvenuto al 2013, un ventunenne fiorentino è rimasto ferito dallo scoppio di un petardo lanciato da uno sconosciuto in piazza Stazione, dove si stava tenendo il concerto dei Subsonica. Il ragazzo è stato soccorso dal personale medico presente nella piazza del capoluogo toscano e trasferito con l’ambulanza in ospedale in prognosi riservata. In totale nei festeggiamenti di Capodanno a Firenze i feriti sono stati sette. Fra questi anche un bambino di 11 anni, che è stato colpito al volto da un petardo e se la dovrebbe cavare con una settimana di prognosi. A Riparbella, in provincia di Livorno, è rimasto invece gravemente ferito dallo scoppio di un petardo un quarantanovenne. Poco dopo la mezzanotte il petardo è esploso in volto all’uomo, che adesso rischierebbe di perdere un occhio. Trasportato d’urgenza all’ospedale di Cecina (Livorno) subito dopo l’incidente, ha anche accusato un arresto cardiocircolatorio ed è successivamente stato trasferito nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Livorno.

Foto di Paola Buttafarro

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »