energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fermate due bande di malviventi ad Arezzo e Lucca Notizie dalla toscana

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Arezzo ha emesso oggi, 19 novembre, nove ordinanze di custodia cautelare in carcere per quattro rapinatori perugini, tre bresciani ed un ternano. Gli arresti sono stati effettuati dopo le indagini della corte aretina, che ha ricostruito una serie di colpi messi a segno, fra il 2000 ed il 2009, in banche ed uffici postali di Arezzo, Fabro (Terni) e Cesena. I rapinatori, secondo la ricostruzione degli inquirenti, praticavano fori sulle porte di servizio degli edifici da svaligiare e da essi passavano per portare via il denaro. I carabinieri di Lucca, invece, hanno arrestato Lodion Uruci, un albanese di 25 anni che dirigeva una banda specializzata in furti di abitazioni ed in rapine domestiche. Assieme al venticinquenne gli agenti lucchesi hanno denunciato anche altri 6 albanesi. Le indagini sull’attività del gruppo di delinquenti erano iniziate nel novembre del 2010, a seguito di una rapina nella quale i malviventi avevano aggredito la padrona di una casa di Capannori (Lucca). Alla banda sarebbero stati attribuiti 44 furti nelle province di Lucca, Pisa e Pistoia.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »