energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ferragosto 2022, aperti al pubblico i musei civici fiorentini Cronaca, Foto del giorno

Firenze – Saranno aperti anche a Ferragosto i Musei civici di Firenze. Oltre al Museo di Palazzo Vecchio e Torre d’ArnolfoMuseo NovecentoComplesso di Santa Maria NovellaTorre San Niccolò e Forte Belvedere (con le due mostre Play It Again, la personale di Rä di Martino, un progetto di Museo Novecento a cura di Sergio Risaliti, e FOTOGRAFE! a cura di Emanuela Sesti e Walter Guadagnini, presentata e promossa dalla Fondazione Alinari per la Fotografia e dalla Fondazione CR Firenze, in collaborazione con il Comune di Firenze, e sviluppata su due sedi, Forte Belvedere e Villa Bardini) apertura eccezionale per il Museo Stefano Bardini,  Cappella Brancacci e Fondazione Romano, grazie a una delibera approvata dalla Giunta comunale.

Si potranno quindi visitare, nel rispetto di protocolli e disposizioni in materia di accesso, il Museo di Palazzo Vecchio dalle 9 alle 19, il Museo Stefano Bardini dalle 11 alle 17, il Museo Novecento dalle 11 alle 20, Cappella Brancacci dalle 13 alle 17  (ultimo accesso ore 16.15. prenotazione obbligatoria), Fondazione Romano dalle 13 alle 17,  Torre di San Niccolò dalle 17 alle 20, Forte Belvedere dalle 10 alle 20 e il Complesso di Santa Maria Novella dalle 12 alle 17,30. Le tariffe saranno quelle ordinarie.

Molte le attività proposte nei musei cittadini da MUS.E in occasione della giornata di Ferragosto. A Palazzo Vecchio alle 10 appuntamento con Biribissi, attività per famiglie con bambini tra 8 e 12 anni. La proposta è tratta dall’antico gioco omonimo: i partecipanti sono divisi in squadre, a ciascuna sarà consegnata una grande tavola da gioco, con una serie di particolari tratti dalla decorazione di Palazzo Vecchio. Nella prima parte ogni squadra visiterà autonomamente il museo alla ricerca delle immagini, mentre nella seconda parte si potrà scommettere su tutti i dettagli ritrovati. Sempre a Palazzo Vecchio, oltre alle tradizionali visite guidate al museo (destinate a giovani e adulti alle 10:30, 12, 15 e 16:30) alle 11:30 spazio a Vita di Corte (per famiglie con bambini dai 6 ai 10 anni) che permetterà non solo di ammirare lo splendore di quella che un tempo fu residenza del duca Cosimo I de Medici, di sua moglie Eleonora de Toledo e dei loro undici figli, ma anche immaginare i sontuosi banchetti nella Sala Grande e i terrazzi fioriti come giardini e immergersi nella vita quotidiana dei piccoli principi. A partire dalle 10:30 (e ancora alle 11.30, 14.30, 16) inoltre chi vorrà potrà fare visita ai suggestivi Percorsi segreti del Palazzo. Per chi ne volesse approfittare, la Torre San Niccolò, regina delle torri fiorentine, è aperta tutto il pomeriggio dalle 17 alle 19:30 con visite ogni mezz’ora. Dal fornice alla sommità, la visita si conclude in cima, da dove si può godere di una meravigliosa vista sulla città (la visita è sospesa in caso di pioggia).

In programma visite guidate per giovani e adulti anche al Complesso di Santa Maria Novella (alle 10 e alle 11:30), al Museo Bardini (alle 14 e alle 15:30) e alla Cappella Brancacci (alle 13:30 alle 14:30 e alle 15:30) dove, dopo un’introduzione guidata, i visitatori saranno accompagnati all’ingresso della Cappella per salire in autonomia sui ponteggi dove potranno osservare gli affreschi da vicino approfittando delle impalcature montate per il restauro. Infine al Museo Novecento (alle 15 e alle 16:30) visite guidate alle mostre in corso “Filippo de Pisis. L’illusione della superficialità”, “Giulio Paolini. Quando è il presente?” e “Luca Vitone. D’apres (De Pisis – Paolini). Tutte le attività sono su prenotazione.

Bargello e Cappelle Medicee

Saranno aperti nella giornata di Ferragosto 2022 anche il Museo Nazionale del Bargello e il Museo delle Cappelle Medicee, fiori all’occhiello del gruppo statale dei Musei del Bargello.

Il Museo del Bargello, dove si è appena conclusa la grande mostra “Donatello, Il Rinascimento” che ha segnato un record di visitatori, sarà eccezionalmente aperto anche domenica 14 (dalle 9 alle 13) mentre il 15 agosto sarà aperto dalle 8:15 alle 13:50 (ultimo ingresso 50 minuti prima della chiusura). Sarà l’occasione per ammirare il Salone di Donatello dopo la conclusione della mostra, con qualche modifica eredita dall’allestimento curato da Francesco Caglioti. Il direttore dei Musei del Bargello Paola D’Agostino ha infatti deciso di lasciare il celebre David bronzeo di Donatello in posizione centrale rispetto al Salone e sul piedistallo che lo eleva fino all’altezza alla quale era stato collocato in origine.

Aperto eccezionalmente al pubblico per l’intera giornata di Ferragosto anche il Museo delle Cappelle Medicee (che rimarrà chiuso i restanti lunedì del mese di agosto) che ospita il mausoleo dei granduchi Medici e dei loro familiari, che osserverà l’orario 8:15-18 (ultimo ingresso 40 minuti prima della chiusura).

 

Nella foto: visita agli affreschi di Masaccio nella Cappella Brancacci salendo sui ponteggi dei restauratori

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »