energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ferrovie: inaugurato il servizio “Swing” fra Lucca e Aulla Cronaca

Firenze – Treni in festa, viaggiatori in festa, pendolari in festa. E’ stato inaugurato oggi il nuovo servizio di treni ” Swing “, i treni diesel acquistati dalla Regione Toscana per migliorare il servizio anche sulle linee non elettrificate. Lo ‘Swing’ è partito alle ore 9.30 da Lucca ed è arrivato alle 13.20 ad Aulla, a bordo c’erano il presidente della Regione Enrico Rossi, l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli e l’amministratore delegato di Trenitalia Vincenzo Soprano. Insieme a loro i rappresentanti delle amministrazioni comunali della Lunigiana e della Garfagnana, delle Province di Lucca e Massa Carrara e del Comitato pendolari della linea Lucca-Aulla oltre al presidente dell’azienda polacca Pesa, che ha costruito i convogli.

“Così investiamo sui territori: entro l’anno su questa linea viaggeranno solo treni nuovi come questo Swing – detto Rossi quando il treno è giunto a destinazione -. E non abbiamo intenzione di fermarci qui. Nel 2016 partiranno i lavori per il raddoppio della Lucca-Pistoia per cui la Regione ha investito 200 milioni di euro chiedendo a Trenitalia di metterne altrettanti primi treni Swing hanno iniziato a percorrere la Lucca-Aulla nel pomeriggio di venerdì 20. Da domani, lunedì 23, partirà ufficialmente il servizio commerciale.

Gli ha fatto eco Ceccarelli ricordando che gli Swing “si aggiungono alle 65 carrozze dei Jazz in esercizio sulla Pistoia Firenze e nell’area senese. L’investimento regionale é di 48 milioni per gli Swing e di 56 per i Jazz. A questi vanno aggiunti i 40 milioni che abbiamo destinato all’acquisto dei 300 nuovi autobus che circoleranno in Toscana. Ma altri 1.200 sono quelli previsti dalla gara per il trasporto pubblico locale su gomma. Mi pare questa la migliore dimostrazione che per noi il diritto alla mobilità é una vera priorità”

I treni ‘Swing’ sono moderni convogli diesel a tre carrozze con un’offerta di 161 posti a sedere (2 postazioni per persone a mobilità ridotta). Ogni ‘Swing’ può raggiungere la velocità di 130 chilometri orari ed è dotato di apparati per migliorare le comunicazioni ai passeggeri e la videosorveglianza. La Toscana ne avrà in tutto 13, dei quali 11 acquistati direttamente dalla Regione con un investimento di 48 milioni di euro. A oggi sono tre i convogli ‘Swing’ in Toscana, ma gli altri arriveranno presto, entro l’estate del 2015.  Con gli Swing, composti da tre carrozze per oltre 160 posti a sedere, dotati di una velocità di punta di 130 chilometri orari e di migliori sistemi di comunicazione interna e di video sorveglianza sia all’Interno che all’esterno, i viaggi dei pendolari dovrebbero migliorare sicuramente.

I nuovi Swing sono dotati di due postazioni per viaggiatori a mobilità ridotta, di due toilette di cui una per portatori di handicap dotata anche di fasciatoio. Quattro invece i posti dedicati alle biciclette, che possono essere comodamente appese.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »