energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Festa a Prato, Filippino è tornato dal Sol Levante Foto del giorno

Prato – Trionfo in Sol Levante per i gioielli di Filippino Lippi. Dopo essere state ammirate per tre mesi da oltre 300mila visitatori, due opere della collezione permanente rientrano ora dal Metropolitan Art Museum di Tokyo al quale erano andate in prestito per la mostra internazionale “Botticelli e il suo tempo”. 
Per l’occasione, il Museo organizza per domani, venerdì 22 marzo, una visita guidata speciale dal titolo “Bentornato, Filippino” con un focus privilegiato sui due tesori del Museo Civico che per tre mesi hanno portato il nome di Prato e di Palazzo Pretorio in terra di Giappone: si tratta della Pala dell’Udienza di Filippino Lippi e della predella della Presentazione al tempio, Adorazione dei Magi e Strage degli Innocenti di Filippino e Fra Diamante. La visita guidata, in programma alle 17 e a cura dalla conservatrice del Museo Rita Iacopino, è gratuita fino a esaurimento posti, così come gratuito è il biglietto d’ingresso alla collezione permanente a partire dalle 17 (l’ultimo ingresso al Museo è alle 18). 
Persino il principe ereditario Naruhito, la consorte Masako e la figlia Aiko si sono messi in fila per ammirare “Botticelli e il suo tempo”, la mostra-evento che il 16 gennaio 2016 ha inaugurato le manifestazioni per l’Anno dell’Italia in Giappone. I capolavori di Botticelli in prestito dalle maggiori istituzioni culturali pubbliche e private del mondo sono stati così affiancati dalle opere del suo maestro Fra Filippo Lippi e di Filippino Lippi, che divenne apprendista nella bottega di Botticelli.

E tra queste, appunto, anche i due tesori in prestito dal Pretorio. Organizzata dal Mibact e dal Ministero degli Affari Esteri, di concerto con le autorità giapponesi e con la partecipazione dell’Ambasciata d’Italia a Tokyo, la mostra su Botticelli è stata un’occasione straordinaria per far conoscere Prato e i suoi gioielli al pubblico giapponese nel contesto di un’esposizione internazionale: per questo motivo, la richiesta di prestito delle due opere esposte al primo piano di Palazzo Pretorio, avanzata agli inizi del 2015, venne accolta con entusiasmo dal comitato scientifico del Museo.

Info: www.palazzopretorio.prato.it

 

Foto: Filippino Lippi, Pala dell’Udienza

Print Friendly, PDF & Email

Translate »