energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Befana in piazza Tasso, tutti in festa nella stanzina Breaking news, Cronaca, Società

Firenze – Festa della Befana, festa di popolo. Famiglie, abitanti dell’Oltrarno, residenti, associazioni, i ragazzi e non del Laboratorio Diladdarno hanno dato vita oggi, in piazza Tasso, a una festa colorata e allegra che ha riempito non solo la piazza, ma anche il patio e la stanzina da tempo (tre anni) chiusi e solo due giorni fa ripuliti e riaperti dal Laboratorio. La festa, iniziata nello storico Albergo Popolare di via della Chiesa, è cresciuta di minuto in minuto, trasferendosi poi in piazza e finendo nella famosa “stanzina dei bambini”, con giochi e iniziative organizzati dalle associazioni.

Un luogo caro al quartiere, a San Frediano e a tutto l’Oltrarno, la “stanzina dei bambini”, diventato spazio simbolo per una battaglia che i residenti stanno conducendo contro la gentrificazione e lo snaturamento di un quartiere che fa senz’altro parte del cuore di Firenze. Quello più popolare, autentico e solidale. Gli abitanti e le associazioni hanno sempre fatto pressione sull’amministrazione per riavere quello spazio pubblico che permetteva ai bimbi della zona di avere un punto fermo e sicuro di riferimento, ma la chiusura di tre anni fa, per lavori di messa a norma mai completati, come spiegano residenti e il Laboratorio Diladdarno, l’aveva sottratta alla fruizione pubblica. Una lunga assenza che, grazie al Laboratorio, che due giorni di fa ha deciso di entrare, alle associazioni locali e agli abitanti di San Frediano, è stata spezzata oggi, giorno della Befana e festa popolare.

Una questione che è venuta a galla proprio oggi, con la gente che tornando fra le mura del piccolo spazio, ha mostrato de facto l’affetto, il desiderio, la volontà della gente dell’Oltrarno di tornare a godere della propria “stanzina”.

E’ dal Laboratorio Diladdarno che proviene un commento alla giornata di oggi, costruita e animata dalle associazioni del quartiere.

“Tante bambine e tanti bambini hanno finalmente potuto godere della stanzina utilizzata anni fa dai fratelli e dagli amici più grandi, riprendendosi uno spazio che è loro di diritto e che il comune ha tenuto colpevolmente chiuso per anni. Per tutto questo, insieme a numerose associazioni, abbiamo deciso di riaprire lo spazio alla comunità, perché la stanzina possa rivivere attraverso una gestione condivisa da tutte gli/le abitanti interessate. Pertanto chiediamo che il consiglio di quartiere e il consiglio comunale si attivino per rimettere a norma questo spazio necessario al benessere di Piazza Tasso e San Frediano. Ora lo spazio è aperto alle proposte di chiunque abbia a cuore la vita del quartiere. Ormai sta solo all’amministrazione ascoltare e mettere in pratica le rivendicazioni delle bimbe e i bimbi dell’Oltrarno”.

Ricordiamo che sulla questione verrà presentata una mozione dai consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu, mentre i due consiglieri di quartiere di Spc (Francesco Torrigiani e Giorgio Ridolfi) presenteranno un’altra mozione dello stesso tenore al quartiere. Ovvero, che la stanzina venga resa finalmente a norma, a San Frediano. Subito.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »