energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Festa dell’Olio Novo a Castelmuzio e Trequanda Notizie dalla toscana

Castelmuzio – Torna la quinta edizione della Festa dell’Olio Novo a Castelmuzio e Trequanda nei due weekend centrali del mese di ottobre, con i suoi prodotti che rappresentano l’eccellenza del territorio.

L’annuale kermesse della Val d’Orcia con degustazioni di olio di frantoio e delle numerose aziende agricole nella zona, con l’indimenticabile “Appicicchia”, con i mercatini che si estendono fra le numerose strette e tortuose stradine distribuite a corona dentro le vecchie mura di Castelmuzio. È presente anche una nota culturale con una mostra d’arte e le presentazioni di libri delle ultime novità editoriali.

Tutto è animato e reso piacevole dalla cucina tradizionale con specialità tipiche del luogo, degustabile presso lo Stand Gastronomico della Soc. Sportiva, presso il Centro Servizi per l’olivicoltura di Castelmuzio e Casalmustia nel cuore del centro storico. Molti i personaggi che prendono parte al ricco programma si svolge in una delle più belle zone del senese, con un panorama mozzafiato tra le colline delle Crete e le meraviglie naturali che si nascondono nella Val d’Orcia.

Il primo weekend della Festa dell’Olio Novo si svolge a Castelmuzio dal 14 al 16 ottobre, in collaborazione con l’associazione Castelmuzio Borgo Salotto, società sportiva Valentino Mazzola, libreria Libraccio di Firenze, Pro Loco Trequanda, Strada Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese, Arci Trequanda e SS Voluntas Trequanda.

La manifestazione inizia venerdì 14 settembre con la visita al frantoio di Castelmuzio e degustazione guidata dell’olio novo, seguono assaggi musicali, olio novo, vino e prodotti tipici locali in collaborazione con gli assaggiatori Aicoo. Dopo la cena con menù a base di olio novo presso il ristorante Casalmustia sarà giocato il torneo di biliardo individuale ad eliminazione diretta.

Sabato 15 ottobre, presso la Piazza della Pieve prende il via l’appuntamento del ciclo “Castel Libro” con l’inaugurazione della mostra di pittura “Il mistero degli alberi – il dendronaturalismo di Giuseppe Rossi” e la presentazione del libro “Salvarsi con il verde” di Andrea Mati, edizioni Giunti. Alle ore 12, presso Casa Coscera, inaugurazione della mostra fotografica “Il cipresso” di Guido Cozzi e presentazione del libro “Storia del Bosco” di Mauro Agnoletti per Laterza.

Nel pomeriggio al Centro Servizi Olivicoltura di Castelmuzio si tiene la sesta edizione di Appicicchia, ovvero una straordinaria sfida tra i concorrenti nella tradizionale appiciatura dei tipici pici  o lunghetti. Protagonista di questa edizione sarà Luisanna Messeri, la famosa cuoca televisiva, con una speciale cena a base di “Lunghetti&Sughetti” e per finire il concerto di Maurizio Geri a ingresso gratuito.

Domenica 16 ottobre si apre con una mini passeggiata ecologica di pulizia dei sentieri vicini a Castelmuzio, con Marcello Marelli e i Citti di Castello e, a seguire un corso speciale di sopravvivenza con Toscana Survival, adatto a bambini e ragazzi dove si impara ad accendere il fuoco o gli strumenti di difesa dai mammut dell’oliveta preistorica di Massimo Cenni.

Nel pomeriggio, per le vie dell’antico borgo si terrà il laboratorio di intreccio con Dama Cestinina, a cura dell’associazione culturale Spaziocreattivando – Cesteria Arte e arti, un torneo di briscola presso il Centro di Aggregazione Giovanile la presentazione del libro “Linn e il segreto dell’erbario alchemico” di Francesco Mati ,MDS, con lettura animata di Matias Endrek e Valentina Testoni di Effepì Teatro. Per tutti i partecipanti un bellissimo regalo a cura del Vivaio Mati1909 e delle Magliettaie di Castello.

La festa si conclude con una doppia presentazione di libri: “Non tutto è perduto” di Marco Vichi per Guanda e “Quella Vecchia Storia” di Leonardo Gori per Tea. Infine brindisi di chiusura con il saluto di Massimo Cenni che reciterà la “beata fanciulla”.

Il ricavato sarà interamente devoluto per opere e attività per mantenere vivo il piccolo Borgo ed all’Ass. “Dai una mano in corsa” per i progetti di prevenzione oncologica

Gli incontri letterari presentati da Castel Libro sono a cura della Libreria Libraccio di Firenze.

Per info e programma: www.libraccio.it, https://www.facebook.com/libracciofirenze

tel. 055287339

In foto: un particolare dell’antico borgo di Castelmuzio

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »