energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Festambiente, un altro mondo è possibile Ambiente

Firenze – Grande kermesse, grande musica, grandi dibattiti, grande appuntamento: Festambiente nazionale, l’evento ormai tradizionale che Legambiente realizza ormai da 27 anni in uno dei siti più significativi d’Italia, il Parco della Maremma, sta per prendere il via. A partire dal 7 al 16 agosto 2015, dieci giorni in cui l’Italia sostenibile avversaria delle illegalità celebra i suoi risultati e cerca di imparare dalle sue sconfitte.

D’altro canto, il luogo stesso che tradizionalmente accoglie la festa,  è un esempio di buona politica e di sostenibilità: 3 ettari di amministrazione attenta e di scelte “verdi” a Rispescia, Grosseto, in Maremma. Luogo ormai storico per mettere l’ambiente al centro, con tutte le iniziative (che sono tantissime) che scaturiscono da un impegno straordinario che vede una delle più animate, poliedriche e grandi manifestazioni italiane totalmente realizzata da volontari, come sottolinea Angelo Gentili, coordinatore nazionale di Festambiente. E quest’anno, il dibattito politico in particolare non andrà in vacanza: “Le parole d’ordine di questa edizione – spiega Gentili – sono impegno e partecipazione. Ciò che raccontiamo sono le pratiche virtuose, la democrazia partecipata, ma anche la lotta e le azioni contro il malaffare, la corruzione, l’ecomafia, l’attacco al paesaggio e alle risorse ambientali”. Perché – ed è questo il pallino da raccogliere – contro questi mali non contano i navigatori solitari, la lotta deve essere comune. Come, una delle chiavi forse la più importante è la cultura: “Concerti dibattiti, presentazioni di libri, buon cibo, teatro e cinema contro i predoni dell’ambiente – continua Gentili – perché è la cultura che deve scuotere le coscienze, dare una mossa e renderci tutti più liberi”. Che è quello che Festambiente tutti gli anni ripropone: “Non solo un Festival, ma una comunità, un manifesto per vivere bene e meglio”. 

Concetto raccolto dall’assessore regionale all’ambiente Monica Fratoni: “Festambiente è di casa in Toscana e ne siamo orgogliosi. Il tema dell’edizione 2015 è il mare, un tema particolrmente caro alla Toscana, con un mare portatore di una ricchezza e di una varietà di forme di vita che sentiamo assolutamente come necessario proteggere e valorizzare, impegnandoci ad avere acque sempre più sane, pulite e produttive”. 

Fra i tempi principali di quest’anno, i cambiamenti climatici, la lotta alle ecomafie, l’agricoltura e l’alimentazione di qualità. Ma gli appuntamenti sono molteplici, a partire dai concerti, anche quest’anno con protagonisti d’eccezione, ai dibattiti, alle varie iniziative come la Città dei Bambini o, novità di questa edizione, le Notti Bianche.

Concerti
Ad alternarsi sul palco della festa, ogni sera dalle 22,30, ci saranno artisti italiani e internazionali. si comincia il 7 agosto con i Subsonica, in apertura del festival, poi sabato 8 agosto Max Gazzè, domenica 9 agosto il premio Oscar nicola Piovani, il 10 agosto Goran Bregovic, l’11 Luca Barbarossa e Daniele Silvestri, il 12 agosto Raphael Gualazzi e il 13 Irene Grandi. Il 4 agosto calcherà il palco Carmen Consoli, mentre ferragosto sarà la volta di Caparezza mentre il 16 la chiusura sarà affidata agli Africa unite.

Dibattiti
L’ambiente non va in vacanza e neppure il dibattito politico. Gli appuntamenti saranno molti e gli ospiti di grnde peso, come il presidente di Libera Don Luigi Ciotti, il ministro dell’ambiente Gianluca Galletti e mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, per parlare dell’enciclica di Papa Francesco. Ci saranno anche il ministro della giustizia Andrea Orlando e Giancarlo Caselli, presidente del comitato scientifico sulla criminalità nell’agricoltura di Coldiretti. e poi Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente, Ermete Realacci, presidente della commissione ambiente della Camera dei Deputati, Luca Sani presidente della commissione agricoltura alla Camera dei Deputati, oltre al sottosegretario all’ambiente Silvia Velo.

Spazio bambini
La Città dei Bambini: così si chiama lo spazio dedicato ai più piccoli, che presenta un programma dedicato a misura di bambino, con giochi, spettacoli, laboratori e teatro. Fr le varie iniziative, il 14 agosto ci sarà un torneo di calcio fra le società sportive grossetane. e poi il circuito cross per bici, il giardino musicale, la piscina, il bosco del Lupo ….

ScienzAmbiente -festival dei ragazzi
Si tratta di una novità 2015: tre giorni di eventi, laboratori e giochi dedicati alla scienza natura e tecnologia. Dedicato ai ragazzi dai 5 ai 12 anni (che entrano gratuitamente alla festa), si svolgerà l’11, il 12, il 13 e il 14 agosto.

Notti bianche
Siamo di fronte a un’altra novità di questa edizione: si parte il 9 agosto con la notte bianca dedicata alla cultura e alla letteratura, in compagnia del premio Oscar Nicola Piovani. Notti Bianche anche il 15 e il 16 agosto.

Fra le varie iniziative novità di quest’anno, segnaliamo la mostra “Il sindaco pescatore”, dedicata ad Angelo Vassallo, l’eroico sindaco campano ucciso dalla malavita organizzata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »