energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Feste del Perdono: da venerdì la 40° edizione Notizie dalla toscana

Cifra tonda quest’anno per le Feste del Perdono di Figline, giunte alla 40° edizione grazie al lavoro della Pro loco “Marsilio Ficino”, delle quattro contrade storiche (Porta Aretina, Porta Fiorentina, Porta San Francesco e Porta Senese), degli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri Fiorentini e con il consueto patrocinio del Comune di Figline.
Il programma è sostanzialmente quello collaudato ed apprezzato delle ultime edizioni, ovvero apertura venerdì 31 agosto alle 21 con la processione e benedizione del Palio dipinto da Lorena Nocentini. Sabato 1 settembre le iniziative inizieranno alle 17 con il concerto della scuola di canto “Schumann” e dell’Arci Incisa in piazza Ficino, dove alle 21 si svolgeranno il corteo e la rievocazione storica con i carri curati dalle contrade. Domenica dalle 9 alle 24 spazio invece al mercatino dell’artigianato, del modernariato e del collezionismo per le vie del centro storico, dove si terranno anche la tombola organizzata dall’Arciconfraternita di Misericordia (ore 19) ed altre tre prove valide per l’assegnazione del Palio (ore 17 corsa delle bigonce, ore 18 palio del carretto e ore 21,45 tiro alla fune).
Lunedì 3 settembre ancora spazio per il mercatino, che sarà accompagnato anche dalle esposizioni di opere d’arte da parte degli artisti del territorio; ma ad aprire la giornata sarà alle ore 7 l’11° edizione della Fiera degli uccelli canori a cura di Federcaccia Figline presso i Giardini della Misericordia, mentre alle 21,30 piazza Ficino sarà tutta per le “Voci danzanti”, ovvero uno spettacolo di canto e danza in collaborazione con il duo musicale Daniele & Laura, Mirko Bonatti e i ragazzi della Scuola Universo Danza. La conclusione della manifestazione è per martedì 4 con il 35° Giro ciclistico nazionale del Valdarno a cura del Gs Nuovo Pedale Figlinese (ore 13) e con il Palio a cavallo in programma alle ore 21,30 in piazza Ficino, dove alla mezzanotte si terrà lo spettacolo pirotecnico che proclamerà la contrada vincitrice di questa 40° edizione.
Tra gli eventi collaterali ricordiamo i due incontri del Perlamora Festival con “Processo a Lesbia” (31 agosto) e con “Bagliori dorati: il Gotico internazionale a Firenze 1355-1440” (4 settembre), le iniziative del De Profundis Café in piazza San Francesco (cena a base di “nana co’ sedani” l’1 settembre e apericena con musica dal vivo il 2 settembre), il 5° Piccolo Giro del Valdarno a cura della Ciclistica Figlinese (2 settembre ore 9,30 in viale Galilei), la presentazione della squadra femminile Valdarno Volley e la sfilata di auto storiche (2 settembre ore 21 in piazza Ficino).
Per tutta la durata della manifestazione ci saranno inoltre gonfiabili per bambini e cinema in 6D in piazza Bianchi (grazie al contributo ditta Effeci), la mostra delle concessionarie di auto in piazza San Francesco e piazza Serristori, il luna park in piazza della Libertà, la mostra fotografica a cura del Circolo Fotografico Arno intitolata “Quarant’anni di Palio” presso il chiostro dei Frati in piazza San Francesco e la fiera di beneficenza presso il Cinema Salesiani (via Roma).
Le Feste del Perdono arrivano a toccare la loro 40° edizione e per la città di Figline è il raggiungimento di un traguardo importante – hanno spiegato il sindaco Riccardo Nocentini e l’assessore Caterina Cardi – in un percorso costellato di tradizione e storia, di passione ed entusiasmo ma anche di tanto impegno e sacrificio da parte degli organizzatori. Infatti, grazie al consueto lavoro della Pro Loco, delle contrade e degli sbandieratori, anche quest’anno il centro storico della nostra città vivrà la magia di uno degli appuntamenti più appassionanti sul nostro territorio”.
Sono davvero orgoglioso di poter presentare questa 40° edizione – ha commentato Gabriele Bruschetini, presidente della Pro loco – dopo così tanto tempo l’atmosfera intorno a questa festa è sempre vivace e coinvolgente e di questo dobbiamo ringraziare tutti quei soggetti che a vario titolo animano questo evento”.
Si ricorda che per assistere agli spettacoli del sabato e del martedì ci sarà la possibilità di prenotare posti a sedere sulle tribune di piazza Ficino: i biglietti sono in vendita presso la sede della Pro loco in piazza San Francesco (primo piano del Palazzo Pretorio, 055.951569) dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 18 al costo di 6 euro a serata.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »