energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Festival del Giallo dedicato a Giorgio Scerbanenco Cultura

Pistoia – Nei giorni 26,27,28 febbraio presso la Biblioteca San Giorgio di Pistoia si terrà la sesta edizione del Festival del Giallo di Pistoia. Un Festival come sempre tematico, quest’anno viene dedicato al “Noir metropolitano” con particolare riferimento a quello che è considerato il ” padre del giallo italiano” Giorgio Scerbanenco, grande scrittore e giornalista.

Un  profilo del personaggio e della sua scrittura verrà tracciato dalla figlia Cecilia, con l’ausilio di Vincenzo Vizzini, curatore della collana Delos Crime e Andrea Giannassi, direttore del Garfagnana Noir. Quest’incontro avverrà venerdì pomeriggio, mentre al mattino Giampaolo Simi, scrittore e recente vincitore dello Scerbanenco noir, parlerà del noir metropolitano.

Si alterneranno sullo stesso tema con  riferimento alla letteratura noir sulle grandi città e regioni italiane interverranno Andrea Carlo Cappi, Stefano di Marino, Leonardo Gori, Divier Nelli, Antonio Fusco, Roberto Riccardi, Paolo Roversi, Ferdinando Pastori, Romano De Marco, Luca Poldelmengo,  Oscar Montani, mentre alla chiusura del Festival
ci sarà Maurizio De Giovanni.

Come di consueto il Festival lascia uno spazio a argomenti sociali di attualità, e si parlerà di immigrazione e di problemi connessi all’amianto, e da un punto di vista e dell’attualità e da un punto di vista letterario. Anche quest’anno parleremo di una grande figura della letteratura, Leonardo Sciascia, un precursore del noir. Ampi spazi verranno lasciati al cinema(e vi anticipiamo che domenica 28 avremo come ospite l’attore del momento Marco D’Amore), e al teatro.

Foto: Giorgio Scerbanenco it.wikipedia.org

Print Friendly, PDF & Email

Translate »