energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Festival della Salute, al via la XIV edizione a Viareggio e Siena STAMP - Salute

Viareggio – Il Festival della Salute è un appuntamento oramai immancabile in Toscana. Quest’anno il Festival della Salute 2021, giunto alla sua XIV edizione, si terrà a Viareggio dal 28 al 31 ottobre e a Siena dall’11 al 14 novembre. L’inaugurazione del Festival – e relativo avvio dei lavori – sarà alle ore 17 del 28 ottobre, all’auditorium Caruso, a Torre del Lago, alla presenza del Ministro della Salute Roberto Speranza, del presidente della Toscana Eugenio Giani e dell’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini, oltre alle massime autorità istituzionali locali, militari e accademiche.

La prima parte del Festival (che si svolge a Viareggio) è dedicata, in particolare, al rapporto tra ambiente e salute con approfondimenti sull’importanza della prevenzione, della promozione della salute, dei corretti stili di vita e dell’alfabetizzazione sanitaria, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini su queste tematiche a tutela del loro stesso benessere psico-fisico.

Si parlerà anche del valore della donazione, dello sport come medicina per tutti, del terzo settore a difesa della natura e come integrazione ai servizi sociali, di interventi e terapie assistite con gli animali.

La seconda parte del Festival (che si terrà a Siena) sarà dedicata alla scienza, alla ricerca e innovazione, alla salute futura.

Sia a Viareggio che a Siena, la Regione Toscana sarà presente al Festival con un suo stand e con seminari e iniziative, finalizzati alla promozione dell’app “SST-Toscana Sicura” e della cultura della prevenzione in ambito socio-sanitario.

“Un appuntamento immancabile con il quale, anche quest’anno, vogliamo offrire alla collettività, a partire dai giovani, l’opportunità di partecipare a tanti eventi e incontri dedicati al bene più prezioso per tutti noi: la salute – dichiara l’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini -. Il Festival, grazie al contributo di tutti i soggetti coinvolti, rappresenta inoltre una straordinaria occasione aperta alla cittadinanza sia per effettuare screening e consulenze mediche gratuite, in un’ottica di promozione della prevenzione, sia per conoscere, ascoltare e porre domande sulle tante tematiche trattate che riguardano il nostro benessere e le nostre scelte quotidiane di salute”.

“ll Festival della Salute torna a Viareggio e lo fa in grande stile, con oltre 60 eventi in tre giorni, argomenti di attualità e ospiti di caratura internazionale – commenta il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro – ma soprattutto lo fa in un periodo decisamente significativo: il 2021 è l’anno del vaccino, del post covid, della rinascita. Con la pandemia, durante il lockdown, siamo diventati tutti più consapevoli di quanto sia importante la prevenzione, la cultura del benessere, la ricerca. Viareggio in questo è stata di esempio: dal rispetto delle regole anticontagio è dipesa la ripresa della città. E poi l’allestimento in tempi record dell’hub vaccinale e la corsa ai vaccini per l’immunità. Sono stati mesi difficili, ma importanti: la comunità intera è cresciuta’”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »