energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fides di nuovo a tappeto, questa volta perde a Pontdera Sport

Seconda sconfitta consecutiva per la Fides WebKorner Montevarchi, superata a Pontedera per 72-67. Partita a fasi alterne quella giocata dai montevarchini, reduci da una settimana di allenamenti a ranghi ridottissimi. A mancare è soprattutto il consueto apporto della panchina, con le cinque riserve che sommano soltanto sette dei punti messi a referto.
Fides ancora priva di Dainelli fermato dal solito problema muscolare alla coscia, con Sestucci ben lontano dalle migliori condizioni fisiche e impossibilitato a restare in campo per più di dieci minuti e Corsi alle prese con un infortunio alla spalla per colpa del quale di fatto non si è allenato in settimana (peraltro non gli impedirà di essere il migliore dei gialloverdi con 22 punti, 5 assist, 31 di valutazione).
Partita giocata sul filo dell’equilibrio se ce n’è una, con le squadre che si rispondono colpo su colpo e vantaggi mai superiori ai quattro punti fino al 37’. La WebKorner trova subito un ottimo Giuliana: nota di merito per l’ala montevarchina, capace di riscattare la serata storta di una settimana fa (5/20 dal campo) con 17 punti e un solo errore al tiro. Corsi incide già dal primo quarto, Stiatti segna e lo chiude sul 15-19.
Si vede Sestucci in campo nel secondo periodo, la Fides torna avanti con tre punti in sequenza del giovane Lorenzo Fossi ma soffre la rapidità di Doveri ma pareggia con Stiatti e Giuliana segna per il 33-31 all’intervallo.
Il terzo quarto è un botta e risposta senza sosta e sullo stesso copione si va avanti fino a quattro minuti dal termine. Rotolo manda a bersaglio la tripla del 57 pari, Cerri si attiva per canestri importanti nel pitturato e schiaccia per il 63-59. Giuliana non sbaglia dalla lunetta ma Meucci trova una tripla mortifera che vale il 66-61. Gli sforzi di Corsi e Barchielli non vengono premiati quando Fraschetti e Migli segnano i canestri della sicurezza che valgono i due punti a Pontedera.
“Abbiamo perso una partita giocata in modo altalenante – commenta coach Alessandro Venturi – ancora non riusciamo ad interpretare i cambi tattici delle squadre avversarie facendo le scelte giuste. Non sempre tutti i giocatori si assumono le proprie responsabilità, di conseguenza le difese si adeguano e i nostri punti di riferimento in attacco calano di rendimento. Veniamo però da due settimane di lavoro in palestra condizionato da infortuni, l’intensità in allenamento è calata. Nonostante questo siamo venuti a Pontedera e ce la siamo giocata alla pari fino alla fine. Non dobbiamo farci prendere dallo sconforto per aver perso due partite, ma riflettere sui nostri errori e convincerci che tutti siamo indispensabili in una squadra dove non c’è un giocatore di spicco. Ognuno deve dare il proprio contributo, rifiutare le responsabilità vuol dire condizionare in negativo le partite”.
JUVE PONTEDERA – FIDES WEBKORNER MONTEVARCHI 72-67 (15-19; 18-12; 14-14; 25-22)
JUVE PONTEDERA: Fraschetti 10, Migli 16, Meucci 11, Cerri 10, Bastianoni 3, Doveri 14, Sollitto 4, Ruberti 2, Canigiani 2, Zaccariello. Allenatore: Carlotti.
FIDES WEBKORNER MONTEVARCHI: Barchielli 11, Corsi 22, Sitat

Print Friendly, PDF & Email

Translate »