energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fiera di Primavera Expo 2015 a Sesto Fiorentino Notizie dalla toscana

Sesto Fiorentino (FI) – E’ in corso il primo fine settimana della Fiera di Primavera-Expo2015, inaugurata ieri sabato 9 maggio. Spazio anche alla tradizione e alle eccellenze enogastronomiche, con l’esposizione di animali da fattoria, street food di qualità, incontri e spettacoli. La Fiera di Primavera durerà fino al 21 giugno.


Oggi, domenica 10 maggio
si parte per un viaggio sulle tracce di Pinocchio, per riscoprire i luoghi di nascita del burattino più famoso del mondo. Ritrovo davanti alla Biblioteca Ragionieri (piazza della Biblioteca,4) alle 10.30. Interverranno Filippo Canali e il presidente dell’associazione “Pinocchio a casa sua”, Giuseppe Garbarino.

Mentre in centro continua la “Fattoria in città” e Platea Cibis, dalle 9.30, nel padiglione di piazza V.Veneto i bambini (5-13 anni) potranno vedere come funzionano le stampanti 3D e capire la modellazione solida con semplici software gratuiti. Il laboratorio di maker culture è a cura di MP Studio e dell’associazione culturale Simpatico Mimetico Digiarte.

Altro laboratorio di abilità manuale, ispirato all’opera di Kipling, alle 16:00, sempre all’interno del padiglione: “Raccontiamo la giungla e le sue storie”, per ragazzi da 6 a 12 anni, a cura dell’associazione scout laica CNGEI.

fiera di primaveraAlle 17.30 a Villa San Lorenzo (via Scardassieri, 4), pomeriggio dedicato al piacere e all’importanza della lettura per grandi e piccini con “La grammatica della fantasia” di Gianni Rodari, a cura di AICS e Teatro del Legame (locandina programma qui accanto, click per ingrandire)

Alle 18.30, in piazza Vittorio Veneto, Fabio Genovesi presenta il suo nuovo romanzo “Chi manda le onde”, candidato al Premio Strega 2015. Un libro traboccante di personaggi e di storie che ha registrato una straordinaria accoglienza di pubblico.

 

Lunedì 11 maggio, alla Fiera di Primavera arriva Marco Vichi (ore 18,30 – padiglione di piazza Vittorio Veneto). L’incontro sarà una grande occasione per conoscere meglio l’autore del commissario Bordelli, da sempre acuto osservatore della storia recente e meno nota di Firenze. Letture di Lorenzo Lombardi.

A seguire, alle 21.15, sempre in piazza V. Veneto, Tomaso Montanari presenterà il suo libro Privati del patrimonio, una riflessione sul governo pubblico dei beni culturali. L’evento sarà anche l’occasione per presentare il progetto di restauro del Battistero cofinanziato da Unicop Firenze, a cura della sezione Soci Coop di Sesto e Calenzano.

 

Il programma completo sul sito del Comune www.comune.sesto-fiorentino.fi.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »