energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fiesole, 75 anni fa tre giovani carabinieri morivano per mano nazista Breaking news, Cronaca

Fiesole – Questa mattina, a partire dalle 11, nella splendida cornice della cittadina di Fiesole, si è tenuta la cerimonia di commemorazione in forma solenne del sacrificio dei “Martiri di Fiesole”. 75 anni fa, il 12 agosto 1944, in concomitanza con la liberazione di Firenze, i Carabinieri Alberto La Rocca, Fulvio Sbarretti e Vittorio Marandola si immolavano volontariamente per salvare la vita di 10 cittadini fiesolani, cadendo sotto i colpi di un plotone d’esecuzione nazista.

La cerimonia militare a Fiesole si è svolta alla presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, del Comandante Interregionale Carabinieri “Podgora”, Generale di Corpo d’Armata Ilio Ciceri, del Comandante della Legione Carabinieri “Toscana”, Generale di Brigata Massimo Msciulli, del Sindaco di Fiesole, Dott.ssa Anna Rsvoni, del Prefetto di Firenze, Dott.ssa Laura Lega, del Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, dell’Assessore comunale Alessia Bettini in rappresentanza del Sindaco di Firenze, dei locali vertici della magistratura ordinaria, amministrativa e contabile, di tutte le Autorità militari della città e di numerosi cittadini e studenti delle scuole del circondario. 

Dopo la celebrazione della Santa Messa, presieduta nella cattedrale di Fiesole da S.E. Mons. Mario Meini, Vescovo di Fiesole e dal Cappellano militare della Legione Carabinieri “Toscana”, Mons. Mauro Tramontano, sono state deposte, dal Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri e dal Sindaco di Fiesole, due corone d’alloro al monumento dedicato ai tre giovani Carabinieri sul vicino Colle San Francesco. Gli onori militari sono stati resi da un picchetto e dalla Fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze.

Dopo l’intervento del Sindaco di Fiesole e del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, sono stati premiati 4 alunni delle classi seconde dell’Istituto Comprensivo Statale “E. Balducci” di Fiesole, i cui elaborati sono stati selezionati come più meritevoli (Santini Andrea, Carpitelli Giovanni, Risaliti Isacco e Cambi Marta).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »