energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Figli di immigrati = figli d’Italia Notizie dalla toscana

La vicepresidente della Regione Toscana, Stella Targetti, è intervenuta oggi, 2 novembre, all’inaugurazione della mostra “Figli d’Italia”. L’esposizione, che ha come tema le biografie di 15 fanciulli vissuti presso l’Istituto degli Innocenti ed in altri brefotrofi italiani tra il 1861 e il 1911, rimarrà aperta al pubblico fino al 18 marzo 2012 presso il Museo degli Innocenti di Santissima Annunziata, a Firenze. In occasione della presentazione della mostra l’assessore regionale Targetti ha espresso la sua convinzione che i “figli d’Italia” siano oggi più di ieri a causa del contributo importante dei figli di immigrati nel nostro Paese. Questi, ha ricordato la vicepresidente della Regione, devono essere considerati italiani a tutti gli effetti. «In una comunità nazionale impaurita e impoverita anche nella forza propulsiva delle giovanissime e giovani generazioni, – ha dichiarato l’assessore regionale – questi nuovi cittadini rappresentano una risorsa. E non solo in termini economici». «Con la loro capacità rivoluzionaria, – ha concluso –  i bambini  (tutti i bambini) sono capaci di dirci e darci molto. Basterebbe che noi, cosiddetti adulti, avessimo l’umiltà di ascoltare».

Print Friendly, PDF & Email

Translate »