energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Figline, il concerto di Natale è in diretta streaming Notizie dalla toscana

Figline/Incisa – Anche se non sarà possibile assistere dal vivo al tradizionale Concerto di Natale al Garibaldi di Figline, oltre allo spettacolo (interattivo, del 20, 26 e 27 dicembre) “Il Mago di Oz”, c’è un’altra sorpresa in arrivo per gli appassionati di teatro.

Il 24 dicembre, infatti, l’Orchestra della Toscana, in collaborazione con il Comune di Figline e Incisa Valdarno, farà gli auguri di Natale al suo pubblico alle 17, a suon di musica e in streaming, proponendo l’Intermezzo di Cavalleria Rusticana di Pietro Macagni, il Concerto n.1 di Chopin e la Sinfonia n.3 op. 36 della compositrice Louise Farrenc. In diretta (su Youtube e Facebook) dal Teatro Verdi di Firenze, ci saranno la solista Margherita Santi (pianoforte) e la direttrice d’Orchestra Beatrice Venezi. Si tratta di due giovani professioniste, entrambe nate negli anni ‘90 ma già note sia in Italia che all’estero.

In particolare, Margherita Santi è stata presentata come “Giovane eccellenza italiana nell’ambito musicale” dal canale tv Rai Parlamento ed è direttrice artistica del festival Herbst Musicaux di Verona.

Beatrice Venezi, invece, è una delle sole tre donne a dirigere un’Orchestra in Italia ed è tra le 100 giovani leader del futuro secondo Forbes, oltre ad essere testimonial (del fashion, ma non solo), ad avere all’attivo due libri pubblicati da Utet (la sua autobiografia, datata 2019 e intitolata “Allegro con fuoco. Innamorarsi della musica classica”, e “Le sorelle di Mozart. Storie di interpreti dimenticate, compositrici geniali e musiciste ribelli” datato 2020) e un album musicale, prodotto da Warner Music nel 2020 (MY JOURNEY – Puccini’s Symphonic Works). È inoltre impegnata nel promuovere la musica classica fra i giovani (è stata scelta dalla Rai come giudice di AmaSanremo, il progetto dedicato ai giovani in gara per il 71esimo Festival) e, sul podio, non rinuncia mai ad esprimere la sua femminilità, indossando tacchi alti e abito da sera al posto del classico outfit da “maestro”, convinta che non serva misconoscere la propria bellezza per esaltare il ruolo che ricopre. Una vera e propria battaglia di genere, dunque, perché una donna che dirige un’orchestra non sia più guardata con diffidenza.

Ad aprire il concerto sarà l’Intermezzo de La Cavalleria Rusticana di Mascagni, melodia resa celebre anche grazie al suo utilizzo cinematografico, nel finale de “Il padrino – parte III” e nei titoli di testa del film di Scorsese “Toro scatenato”. Seguirà l’assolo di Margherita Santi, con il Concerto per pianoforte op.11, che il ventenne Fryderyk Chopin concepì nel 1830 come biglietto da visita artistico per avviare la sua carriera internazionale e per uscire dalla natia Polonia, prossima a cadere nelle mani dei russi, e andare a Parigi. Infine, in chiusura, un omaggio alla parità di genere, attraverso l’esecuzione della Sinfonia n.3 op. 36 della compositrice e pianista francese Louise Farrenc che, già nel XIX secolo, parlava del necessario equilibrio di ruoli tra uomo e donna anche nella musica.

Per assistere allo spettacolo del 24 dicembre alle 17 si rimanda ai seguenti link:

Canale Youtube dell’ORT à https://www.youtube.com/c/OrchestradellaToscana

Pagina Facebook dell’Ort à https://www.facebook.com/OrchestradellaToscana/

Pagina Facebook Teatro Garibaldi di Figline à https://www.facebook.com/TeatroGaribaldi.Figline

Foto: Beatrice Venezi    ©MarcoBorrelli

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »