energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Figline Valdarno ha celebrato il 72° anniversario della Liberazione Notizie dalla toscana

Figline Valdarno (Firenze) – Si è tenuta questa mattina la seconda tappa delle iniziative incluse nella manifestazione “Fermati un minuto” che, come ogni anno, il Comune di Figline e Incisa Valdarno, l’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) e l’associazione “27 Luglio” organizzano per ricordare la Liberazione di Figline e Incisa dal nazifascismo. Una commemorazione che, quest’anno, è stata spalmata su tre date, a partire dallo scorso 24 luglio, con il raduno di mountain bike organizzato dalle associazioni 27 luglio e Gs Nuovo pedale figlinese a Pian d’Albero: uno dei luoghi simbolo della nostra Liberazione, dove le truppe nazifasciste uccisero 39 persone. La cerimonia di questa mattina, invece, si è tenuta alle ore 11 in piazza Bianchi dove, dopo il rintocco di campana, è stato osservato un minuto di silenzio. Presenti l’assessore Lorenzo Tilli e i presidenti dell’Anpi e dell’associazione 27 luglio, Cristoforo Ciracì e Valerio Vannetti. La stessa iniziativa verrà replicata il 5 agosto in piazza del Municipio, a Incisa, nella data in cui cade il 72° anniversario della sua Liberazione.
“Indossare la fascia per ricordare momenti decisivi per la storia della nostra democrazia –  ha commentato l’assessore Tilli – è uno dei momenti più belli per un amministratore. Con questa manifestazione abbiamo voluto contribuire a mantenerne vivo il ricordo e riflettere su ciò che è stato, tutti insieme, perché dimenticare momenti storici così emblematici è pericoloso, soprattutto alla luce dell’attuale clima di sfiducia e di scarso rispetto nei confronti delle istituzioni”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »