energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Figline Valdarno, il Consiglio comunale dà l’ok sul bilancio consuntivo Notizie dalla toscana, Politica

Nella seduta di ieri del Consiglio comunale è stato approvato il bilancio consuntivo 2011 (10 voti favorevoli e 5 contrari), di cui i dati più importanti riguardano il rispetto del Patto di stabilità ed un avanzo di amministrazione già spendibile di circa 683mila euro per la realizzazione di importanti opere pubbliche, a fronte di un avanzo complessivo di circa 2 milioni e 800mila euro.

Note negative invece riguardo ai trasferimenti statali (640mila euro in meno) e quelli regionali sulle politiche sociali, che sono passati da 118mila euro del 2010 a 42mila euro nel 2011, con la previsione di giungere a zero nel 2012.

“Nonostante un andamento generale molto critico – ha spiegato il sindaco Riccardo Nocentini – quello del Comune di Figline è un bilancio solido e sano che anche quest’anno ha passato l’esame del Patto di stabilità, rispettando i vincoli imposti a fronte di trasferimenti statali sempre inferiori”.

“E per il bilancio di previsione 2012 sarà ancora più dura”, ha commentato il sindaco, che da poco ha assunto anche la delega al Bilancio per allinearsi al collega di Incisa, Fabrizio Giovannoni, in vista della nascita del Comune unico: “Stiamo già lavorando al nuovo bilancio – ha detto – e lo stiamo facendo di concerto con Incisa cercando di mantenere lo stesso numero di servizi e soprattutto lo stesso standard di efficienza garantito finora, tenendo conto che quest’anno i trasferimenti statali ammonteranno solo ad 1 milione di euro mentre nel 2011 sono stati di oltre 3 milioni. Anche i trasferimenti regionali sulle politiche sociali saranno prossimi allo zero, ma cercheremo di fare di tutto per garantire i servizi in un momento di così forte crisi per tutti”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »