energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Finanziamenti facilitati col rating di legalità Società

Firenze –  L’istituto, ancora in parte sconosciuto, risponde all’obiettivo di “premiare” le imprese che, secondo quanto spiegato dallo stesso prefetto Varratta,operano nella legalità e che nei comportamenti aziendali promuovono principi etici”.

Il sistema, per le imprese con fatturato superiore ai 2 milioni di euro e iscritte nel registro imprese da almeno due anni, è stato illustrato stamattina nel corso della riunione della conferenza permanente in Prefettura.

Ed ecco come opera il rating: viene attribuito dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, sul cui sito internet (www.agcm.it) è presente la modulistica ed ogni informazione necessaria. La stessa Autorità attribuisce poi al rating un “punteggio”, da una a tre stellette, sulla base delle dichiarazioni delle stesse aziende, che vengono verificate tramite controlli incrociati con i dati in possesso delle pubbliche amministrazioni interessate.

Tutto ciò diventerà molto concreto il 7 agosto prossimo, quando le pubbliche amministrazioni dovranno inserire, nei bandi per la concessione di benefici economici e finanziamenti pubblici, specifici sistemi premiali (preferenza in graduatoria, attribuzione di punteggio aggiuntivo, ecc.) proprio per quelle imprese in possesso del rating di legalità.

Per valutare congiuntamente tutti gli aspetti che l’applicazione di questo istituto comporterà, il Prefetto Varratta ha convocato la conferenza permanente, a cui hanno partecipato numerosi rappresentanti di enti ed uffici pubblici e del mondo economico – produttivo, tra cui il presidente di ConfIndustria Firenze Simone Bettini ed il Direttore della Banca d’Italia fiorentina Vincenzo Umbrella. Il prof. Luca Bagnoli, ordinario di economia aziendale presso l’Università di Firenze e l’avvocato dello stato Gianni Cortigiani hanno illustrato le norme che regolano l’istituto e i comportamenti che aziende e pubblica amministrazione dovranno adottare.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »