energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Finanziamento europeo per il distaccamento aretino dell’Università di Siena STAMP - Università

Arezzo – Il Dipartimento di Scienze della formazione dell’Università di Siena, con sede ad Arezzo, è risultato vincitore di un bando del programma Erasmus Plus, ottenendo un finanziamento di 346mila euro dall’Unione europea per un progetto che permetterà a 80 studenti di alcuni istituti di istruzione superiore italiani di svolgere un tirocinio formativo di due mesi in Spagna, Portogallo, Regno Unito, Irlanda, Belgio, Germania, Bulgaria, Lituania, Repubblica Ceca e Malta.

Potranno partecipare studenti tra 18 e 21 anni, quindi anche neo diplomati, provenienti dagli otto istituti partner del progetto (ambito psico-pedagogico e delle scienze sociali), tra i quali il Liceo linguistico e delle scienze sociali “Vittoria Colonna” di Arezzo. Sono partner del progetto il consorzio Polo universitario aretino e l’agenzia OpenCom.

“Questa esperienza sarà importante sia sul profilo professionale sia su quello personale”, commenta Claudio Melacarne, docente del Dipartimento universitario di Arezzo – . Il lavoro in aziende estere permetterà agli studenti di migliorare le conoscenze tecniche apprese a scuola, di acquisire una concreta esperienza sul campo e di migliorare la conoscenza delle lingue straniere”. Anche i professori saranno coinvolti in attività all’estero per apprendere le tecniche di formazione sul luogo di lavoro applicate dai tutor aziendali. Al loro rientro, i docenti potranno scambiarsi le buone pratiche apprese in alcuni workshop.

“Il progetto finanziato – conclude il professor Melacarne – si inserisce nella mission del Dipartimento universitario di Arezzo, che da anni promuove attività di ricerca per migliorare e trasformare i sistemi di vita e di lavoro e svolge attività di orientamento negli istituti di istruzione superiore contribuendo a formare professionisti nell’ambito dell’educazione e della formazione”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »