energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Finta bufala nelle mozzarelle Cronaca

Pistoia – Ritirate ingenti quantità di mozzarella dagli scaffali di sette supermercati toscani grazie all’intervento del corpo forestale, poiché il prodotto riportava in etichetta di essere realizzato ”con latte di bufala” mentre veniva prodotto utilizzando prevalentemente latte di altra e non precisata natura.  Nel corso di un controllo effettuato in un noto discount di Ponte a Buggianese, riferisce una nota della Forestale, il personale del Comando Stazione di Pistoia ha trovato esposte alla vendita confezioni di mozzarella falsamente etichettate come prodotte con latte di
bufala. “L’etichetta, infatti – spiega la nota – è risultata ingannevole poiché pubblicizzava un prodotto realizzato con latte di bufala mentre in realtà, l’analisi degli ingredienti evidenziava come la maggioranza del latte adoperato fosse di altra natura, presumibilmente vaccina”.

Le confezioni di mozzarella falsamente etichettate sono state fatte ritirare dagli scaffali dei supermercati, al responsabile del punto
vendita e al confezionatore è stata contestata una sanzione amministrativa di 6.000 euro ciascuno per pratica commerciale
ingannevole in violazione al D.Lgs. 109 del 1992, che disciplina l’etichettatura degli alimenti.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »