energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fiorentina a caccia del centrocampista, giorno decisivo per Behrami Sport

Ormai assestati i primi colpi in difesa e attacco (quasi certi gli arrivi del centrale Roncaglia e dalla punta El Hamdaoui), il ds viola Pradè sto concentrando i propri sforzi sul centrocampo. Non solo per portare in viola nuovi giocatori, ma anche per cercare di trattenere Valon Behrami, la cui situazione è molto cambiata nell'ultima settimana.

In entrata, persi i treni che portavano a Cigarini tornato all'Atalanta, Badelj passato all'Amburgo, Bradley e Parolo rispettivamente a un passo da Roma e Parma, tornano di moda alcuni nomi circolati nelle scorse settimane.

Su tutti quello del regista giallorosso David Pizarro. Il giocatore è molto stimato da Pradè e sarebbe assai gradito anche da Montella che lo ha già allenato durante la breve parentesi alla Roma. L'unico intoppo, che già aveva frenato la trattativa in passato, è il pesante ingaggio del giocatore che percepisce attualmente circa 3,2 milioni. Una cifra alta, soprattutto se considerata l'età del centrocampista cileno, prossimo a compiere 33 anni.

Altrettanto calde le strade che portano a Rasmus Elm e Alfred N'Diaye. Elm è una prima scelta per il nuovo centrocampo, ma la trattativa per portarlo a Firenze non è affatto semplice. Tra gli ostacoli non solo il costo del cartellino, non inferiore agli 8 milioni, ma anche l'agguerrita concorrenza di club inglesi e tedeschi. Più "comoda" invece la pista per arrivare a N'Diaye, mediano del Bursaspor valutato intorno ai 3-4 milioni.

Caso Behrami. E' molto cambiata la situazione di Valon Behrami nell'ultima settimana, e quest'oggi probabilmente si arriverà a una soluzione definitiva, positiva o negativa. Il giocatore è sempre al centro del progetto viola, ma la viola potrebbe non essere più il progetto del giocatore. Pradè ha da tempo promesso un incontro per il rinnovo, quest'oggi le parti ne discuteranno, ma i segnali di questi ultimi giorni non lasciano intravedere niente di buono.
Il giocatore infatti non ha mandato giù il divieto posto dalla società di partecipare con la propria nazionale alle imminenti Olimpiadi, e inoltre nelle ultime 72 ore si è fatto sempre più forte il pressing del Napoli che avrebbe già presentato un'offerta. Behrami sarebbe comunque ancora disposto a rinnovare con la Fiorentina, ma a condizioni contrattuali ben precise alle quali difficilmente sembra voler rinunciare.

Foto: Rai Sport

Print Friendly, PDF & Email

Translate »