energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fiorentina a Cesena per riprendere la corsa al terzo posto Sport

Firenze – Oggi in conferenza stampa Vincenzo Montella ribadisce lo sfogo per il ko della Fiorentina di giovedì  in Europa League contro i bielorussi della Dinamo Minsk, una figuraccia che si potevano risparmiare. Niente di grave, una sconfitta indolore vista già la qualificazione della squadra viola, ma sicuramente un passo falso per come intende il calcio il tecnico gigliato. Fiducia e speranza sono le altre parole chiave emerse dalle parole di Montella. Fiducia nei confronti della squadra, dell’intelligenza del gruppo e della capacità di reagire anche col carattere alla brutta figura rimediata nella fredda serata del Franchi. Le speranze invece sono quelle relative al miglioramento che il tecnico confida di trovare nei giocatori che hanno reso meno di quanto ci si aspettava. Uno su tutti Mario Gomez, l’allenatore si aspetta di più di quello che sta facendo adesso.

Domenica c’e’ il Cesena, una partita da vincere assolutamente dopo l’ennesimo ko casalingo, per ritrovare subito la fiducia. Testa ai bianconeri con un nuovo allenatore in panchina Di Carlo che sicuramente cambierà le cose e gli stimoli di fare subito bene non mancheranno.

Montella dovrà fare a meno dello squalificato Cuadrado. La difesa tornerà a tre con Gonzalo, Savic e Basanta sicuri titolari, sulla sinistra Alonso (Pasqual nel frattempo è tornato a disposizione ) con in mezzo Pizzarro e Borja Valero. Ballottaggio poi tra Mati Fernandez e Aquilani (entrambi con problemi fisici ) per chiudere il centrocampo. C’è la possibilità di vederli anche insieme, avanzando uno tra Mati e Borja, dietro a Gomez. Davanti attacco composto appunto dal panzer tedesco e uno tra Marin ed Ilicic per garantire miglior qualità sotto porta, il primo in leggero vantaggio vista la prestazione di giovedi nonostante i novanta minuti ancora non presenti nelle gambe.

Andrea Della Valle per motivi di lavoro non è potuto essere come di consueto vicino alla squadra alla vigilia della partita col Cesena, ma tornerà la prossima settimana per il match con l’Empoli, i consueti auguri di Natale e sciogliere quei nodi inerenti ai rinnovi contrattuali, primo su tutti Neto. Dopo una prima accelerata che andava sulla conferma del rinnovo adesso siamo fermi ancora una volta, in attesa del confronto di Natale. La Fiorentina è intenzionata a fare un ulteriore sforzo ed anche Vincenzo Montella non ha tardato a dare consiglio al giovane portiere brasiliano di continuare a farsi le ossa a Firenze prima di buttarsi in un top club a parametro 0.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »