energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fiorentina che spettacolo, ma quanto manca un vero bomber Sport

Napoli, Parma e Juventus. Tre partite, due punti. Tre gare ben disputate ma terminate sempre con il minimo sindacale. Una sconfitta quando ci stava almeno un pari, e due pareggi quando ci stava solo la vittoria. Tanto rammarico, dunque, per la squadra di Montella che, con questi 5 punti in più, guarderebbe ora tutti dall'alto verso il basso.

Ma cosa ha impedito ai viola di poter fare davvero un salto di qualità in queste prime cinque giornate? Semplice, l'assenza di una vera punta. Con Berbatov, lo possiamo dire con una certa sicurezza, questa squadra non le avrebbe magari vinte tutte, ma sicuramente qualcosa in più lo avrebbe ottenuto. Un attaccante centrale, da affiancare a Jovetic, avrebbe davvero reso quasi perfetta questa squadra. Jo-Jo (4 gol in 5 partite) nn può fare sempre tutto e solo lui. Ma ad oggi è chiaro che se non è il montenegrino a segnare, la rete non la scuote nessuno.
Ecco dunque che a gennaio in casa Fiorentina sanno già come muoversi, aspettando intanto che Toni acquisti una forma migliore, per garantire una maggior presenza al tecnico.

In serata (ore 20,45) si completerà la quinta giornata di campionato. Il match clou si gioca al San Paolo tra i padroni di casa del Napoli e Lazio. Vietato sbagliare per le due milanesi, Milan in a s.Siro contro il Cagliari e Inter al Bentegodi contro il Chievo. Sfida sicuramente interessante anche all'Olimpico di Roma tra i giallorossi di Zeman e la Samp di Ferrara. Sembra già uno scontro diretto per la salvezza Pescara-Palermo, tra le peggiori in questo avvio.

Il programma completo:

Pescara-palermo (ore 18)
Milan-Cagliari
Chievo-Inter
Napoli-Lazio
Roma-Sampdoria
Catania-Atalanta
Genoa-Parma
Torino-Udinese
Siena-Bologna (domani, ore 20,45)
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »