energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Fiorentina supera l’Aris Salonicco, Romulo e Ljajic firmano la rimonta Sport

Test positivo per la Fiorentina che supera in rimonta l'Aris Salonicco. Risultato finale di 2-1 meritato dai viola. Avvio di gara non eccellente, serve il vantaggio dei greci a svegliare Jovetic e compagni. E' proprio il montenegrino a fare la differenza con due assist a beneficio di Romulo e Ljajic, bravi a cocretizzare le rispettive occasioni.
Prima volta da titolare per Emiliano Viviano, incolpevole sul gol dell'Aris, reattivo in un paio di occasioni pericolose. In difesa prestazione maiuscola di Nastasic, bravo a chiudere ma anche a iniziare l'azione quando serve. In affanno Roncaglia nel primo tempo, l'argentino ha fatto meglio da esterno quando è subentrato Rodriguez per Cassani. A centrocampo bene Romulo e Olivera, meno appariscente Lazzari che si sveglia solo poco prima di lasciare il campo. Discreta prestazione anche del trio offensivo. Cerci si è dato un gran da fare, Ljajic è stato meno coinvolto ma si è fatto comunque trovare pronto quando chiamato in causa, Jovetic in gran spolvero.

Primo tempo. Fiorentina contratta nei primi 15-20 minuti. L'Aris ne approfitta e passa in vantaggio al 15' con Triantafyllakos, perso dalla difesa viola su calcio di punizione. La reazione vera arriva dopo il possibile 2-0 sventato da Viviano. Passano infatti un paio di minuti e Romulo fa 1-1 su invenzione di Jovetic.
Il gol scuote la squadra e Ljajic fallisce di poco il vantaggio su assist di Cerci. Prima dell'intervallo Aris di nuovo pericoloso con un tiro di Gianniotas.
In questi primi 45' rivedibili Roncaglia in difesa e Lazzari a centrocampo. Molto propositivi Romulo, ha sfoderato tutta la sua velocità in occasione del gol, e Cerci. Jotevic lotta da punta centrale, ma si fa notare soprattutto quando si larga.

Secondo tempo. Fiorentina propositiva fin dalle prime battute. Prontagonista Jovetic con un paio di iniziative personali. Il montengrino è scatenato, e 12' serve il secondo assist di giornata. Gran palla per Ljajic bravo a finalizzare di destro. La rete del vantaggio è accolta da un boato dei tifosi viola presenti.
L'Aris non riesce a imporsi come nel primo tempo, e la Fiorentina prende in mano le redini del gioco. Iniziano i cambi, dentro i tre nuovi acquisti Rodriguez, Valero e Aquilani. La partita scorre via senza particolari sussulti, la viola controlla e la difesa va in affanno solo in un occasione, bravo però Nastasic a recuperare. Nel finale prima Seferovic e poi Jovetic potrebbero arrotondare, ma il meritato gol del 3-1 non arriva.

Queste le formazioni ufficiali della partita

FIORENTINA 4-3-3: Viviano, Cassani (15' st Rodriguez), Nastasic, Roncaglia, Pasqual (20' st Valero), Romulo, Olivera (20' st Aquilani), Lazzari (15' st Di Tacchio), Cerci (35' st Lepiller), Jovetic, Ljajic (30' st Seferovic). A disp.: Lupatelli, Camporese, Taddei, Bardini. All.: Montella

ARIS SALONICCO 4-4-1-1: Vellidis, Aslanidis (5' st Oikonomopoulos), Giannitsis, Papazacharias, Pantidos (20' st Tsoukanis), Kaznaferis, Triantafyllakos, Gkesios (1' st Angeloudis), Papasterianos, Gianniotas (8' st Sounas), Iraklis. A disp.: Katidis, Dioudis, Papadopoulos, Kapetanos, Gioris, Ignatidis, Kanoulas, Karagiannis, Antoniadis, Renja, Ntamarlis, , Pulido. All.: Katsavakis

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »