energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fiorentina e Siena: el Tanque e Sannino per riprendere il volo Sport

Al “Franchi” i viola cercano di riprendere un cammino iniziato brillantemente con il Bologna e bruscamente stoppato dall’Udinese. Contro i ducali, Mihajlovic dovrebbe puntare nuovamente sul 4-3-3, con la certezza di avere Santiago Silva nel ruolo di boa d’attacco tra Cerci e Jovetic al posto dell’infortunato Gilardino e, forse, Montolivo a dettare i tempi a centrocampo. Che accoglienza tributerà il popolo fiorentino all’ex capitano, ora certo di andarsene tra pochi mesi? Probabilmente quella che ci sarebbe da aspettarsi per un reietto: fischi, tanti fischi. E’ dura comunque non dare ragione ai tifosi della Fiorentina: Riccardino, pur vittima di un club incapace di gestire i rapporti con i suoi pezzi migliori, ha sbagliato, lo hanno detto tutti e in tutte le salse, e probabilmente da stasera fino alla fine del suo rapporto con la maglia gigliata sarà subissato dai fischi degli spalti. Perché le curve del “Franchi” si infiammano per poco e perciò sono tra le più belle del panorama calcistico italiano, ma proprio per questo non meritano di essere tradite come successo in questo caso. Certo che se stasera contro i Colomba boys (che partiranno probabilmente con l’esperimento del veloce Biabiany dietro Floccari) El Tanque la butta dentro, c’è da giurare che la Fiorentina farà presto a dimenticare i suoi fantasmi. A Roma per i bianconeri si presenta dura, ma quest’inizio campionato, con il Cagliari a punteggio pieno e le milanesi a un punto, sta insegnando che ancora i cantieri delle big sono aperti (Novara-Inter docet, e quello nerazzurro dopo tre match ha già cambiato il direttore dei lavori), dunque pur all’Olimpico davanti al solito, infuocato tifo giallorosso, non bisogna partire battuti: Sannino tatticamente nelle prime uscite ha dimostrato di meritare il massimo palcoscenico, e se ingabbia le fonti del gioco romanista può ambire a rendere insonne la notte che verrà per Luis Enrique. 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »