energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fiorentina – Paok (1-1): un pareggio che vale una vittoria Sport

Firenze – Fiorentina Paok finisce 1 a 1  grazie alla rete decisiva del capitano viola Manuel Pasqual che all’89’ regala a Montella e compagni il passaggio del turno ai sedicesimi di finale di questa competizione europea. Avanti ma con molta fatica contro questo modesto Paok Salonicco che aveva messo paura alla Fiorentina con Martens all’82’. Montella pero’ cerca una Fiorentina cinica come solo in Europa e’ riuscita ad essere (sette reti in tre gare prima di oggi), ma e’ la certezze del gol che al tecnico viola manca. Il deficit è proprio nella finalizzazione: la Viola domina e sforna pericoli a ripetizione ma non riesce a concludere. La sconfitta poteva riaprire le sorti di un girone che era sigillato dalle tre vittorie. Ma il pari riporta la tranquillità. La Fiorentina è a +3 sul Guingamp (che ha vinto 2-0 contro la Dinamo Minsk): e proprio in Francia si decideranno le gerarchie del girone K.

Montella in Europa League da minuti a Mario Gomez, che dopo l’ennesimo infortunio e’ in campo per la prima da titolare dal 21 settembre (Atalanta-Fiorentina 0-1). Il panzer tedesco rimane in campo per 90′ con qualche buona giocata,  ma sotto porta ancora inconcludente nonostante le mille occasioni e la generosita’ dei compagni, come Cuadrado aditato dai piu’ quale egoista, ma che stavolta preferisce l’assist al tiro. Soprattutto nel primo tempo Gomez si trova più volte solo davanti a Glykos ma senza successo. Errori non da lui, ma visti i pochi minuti nelle gambe,  la strada col tempo non puo’ che essere in discesa.

A parte qualche sprazzo del Paok la Fiorentina domina il match. Sono Pizarro, la difesa, un Cuadrado predominante in profondita’ con Vargas a supporto di Gomez a mettere in crisi la squadra greca: al 25′ un lancio del colombiano innesca Vargas, che passa a Gomez ma la conclusione è fuori. Al 28′ Vargas impegna Glykos con il sinistro, poi Cuadrado serve ancora Gomez che tira sul portiere di testa, ma anche stavolta e’ un niente. Nel secondo tempo il Paok arretra togliendo profondità alla Fiorentina e grazie a qualche ingenuita’ sulla fascia sinistra all’82’ arriva il gol di Martens che sigla l’1 a 0. Il tempo di vedere Gomez che giustamente reclama una trattenuta in area e sbagliare purtroppo un’altra rete, ci pensa Pasqual a sistemare tutto con una punizione di sinistro dedicata al compagno Bernardeschi.Chapeau!

Print Friendly, PDF & Email

Translate »