energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fiorentina-Sampdoria 2-2, Sousa: “Meritavamo di vincere” Sport

 La partita inizia con 20 minuti di ritardo. Fernandez porta la Sampdoria in vantaggio, poi i viola riagguantano il risultato con Rodriguez. Con Alvarez la Sampdoria di nuovo in vantaggio, ma Babacar riafferra il risultato. La partita si chiude 2 a 2.

MARCATORI : Bruno Fernardez (S.) al 5’ p.t.; Rodriguez (F.) al 20’s.t.; Alvarez (S.) al 71’s.t.; Babacar (F.) al 90’.

SAMPDORIA : Viviano; Dodo (dal 29’ s.t. Regina), Barreto, Bruno Fernandez (dal 20’s.t. Praet), Schick, Linetty (dal 24’s.t. Alvarez), Bereszynski, Silvestre, Quagliarella, Torreira, Skriniar. All. Gianpaolo.

FIORENTINA : Tatarusano; Gonzalo Rodriguez, Astori, Sanchez, Tello, Badelj, Borja Valero, Milic (dal 28’s.t. Chiesa), Bernardeschi (dal 81’s.t. Saponara), Ilicic (dal 1’s.t. Kalinic), Babacar. All. Souza.

ARBITRO : Russo di Nola.

NOTE – La partita è iniziata con 20’ di ritardo perchè il pullman della Fiorentina era rimasto bloccato dal traffico provocato dalla disputa di una maratona. Fischio d’inizio alle 12.50. Ammoniti G. Rodriguez, Praest, Bernardeschi, Alvarez.

— — — — — — — — — — — — — –

Genova – Tante emozioni, quattro gol, molte occasioni, in una bellissima sfida tra Sampdoria e Fiorentina. Alla fine due reti per parte. Giusto risultato. Meglio i liguri nel primo tempo; più brava la Fiorentina nella ripresa. Con questo pareggio la Fiorentina continua così la serie positiva (dopo tre successi consecutivi, oggipareggio). E con un pizzico di fortuna (il portiere sampdoriano ha “salvato” la propria porta respingendo di piede un tiro di Babacar all’ultimo minuto del recupero) avrebbe potuto anche vincere. Da sottolineare semmai che la Fiorentina ha incassato due reti dopo che nelle ultime quattro precedenti partite aveva mantenuto imbattuta la propria rete.

Comunque il pareggio per i viola deve essere accettato come un buon risultato in quanto si sono trovati davanti una squadra in grande forma come dimostra il fatto  che la Sampdoria nelle ultime 10 partite ha messo insieme 6 vittorie e 4 pareggi.

Primo tempo. Gol lampo della Samp. Dopo 5’ rete conBruno Fernandez. Per il resto fino al riposo equilibrio tra le due squadre per quantità di gioco e per occasioni da rete. Per i viola l’azione da gol più importante reca la firma di Borja Valero.

Ripresa. Fiorentina scatenata. Sampdoria in difficoltà. E giustamente al 15’ i viola pareggiano con Rodriguez. Ma a venti minuti dalla fine Sampdoria di nuovo in avanti. Rete dei liguri con l’argentino Ricky Alvarez. Non meritavano i viola di andare sotto perché stavano giocando meglio dei loro avversari. Al 79’ palo di Kalinic. Ed ad un paio di minuti dal 90° rete di Babacar autore di un gran tiro dal limite dell’area.

“Meritavamo di vincere – ha detto Sousa allenatore dei viola – comunque la Sampdoria ha giocato bene”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »