energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ilicic tiene la Fiorentina in ballo: pareggio (1-1) con il Milan Sport

Firenze – A San Siro la partita tra Milan e Fiorentina si conclude con un pareggio, un 1 a 1  che fa trasparire da entrambe le squadre molta stanchezza, assenza di gioco ed un ritmo sempre molto basso. Inzaghi si illude nel primo tempo con il colpo di testa di De Jong che sorprende Neto alla sua destra di poter portare a casa i tre punti e conquistare il tanto ambito terzo posto, ma anzi finisce al quinto dietro l’Udinese. Ilicic nel secondo tempo sigla un gol da maestro che consegna nelle mani di Montella un punto fondamentale dopo la sconfitta tremenda in casa contro la Lazio di domenica scorsa. Neanche stavolta il Milan riesce a sfatare il tabu’ positivo degli ultimi tre anni della Fiorentina a San Siro.

Il tecnico rossonero preferisce Menez a Torres per dare più velocità alla squadra.In difesa Alex e  Zapata , tra i pali confermato Abbiati. 4-3-1-2 per Montella con Cuadrado e Babacar davanti, subito alle spalle Mati Fernandez in appoggio, i tre giocatori con la velocita’ che li contraddistingue mettono in difficolta’ il Milan bloccandolo a centrocampo. Buona la giocata di El Shaarawy al 23’ma inutile perche’ in fuorigioco. La squadra rossonera dimostra di avere limiti importanti a centrocampo, come la Fiorentina  in attacco con le assenze pesanti di Gomez e Rossi.

Nella ripresa i viola ingranano la marcia giusta ed è la mossa azzeccata di Montella che capisce che qualcosa va cambiato, che fa cambiare la partita, dentro Ilicic per Kurtic, lo sloveno trova spazio e tempo giusto ed insacca Abbiati sulla sinistra. Ci provano ancora Menez e De Jong di testa ma con scarso risultato, Neto para. Il Milan accusa il colpo ed Inzaghi prova a dare la scossa con Bonaventura (fuori Poli), ma la Fiorentina è caricata dal gol e si difende con attenzione e con un buon contropiede sui rossoneri ormai  troppo sbilanciati.

Si cambiano ancora le carte dentro Vargas per  Mati Fernandez, la squadra di Inzaghi risponde con Torres al 35’fuori Menez. Ma Fernando non incide e non puo’ fare miracoli , la squadra gigliata ormai ha in mano la difesa e si tiene stretta questo punto importante.

Foto: www.gola.com

Print Friendly, PDF & Email

Translate »