energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Firenze Attivate 63 nuove telecamere di videosorveglianza Foto del giorno

Firenze – Attivate in città  63 nuove telecamere di videosorveglianza che portano a 818 il totale degli apparecchi presenti sul territorio.

Il sindaco Dario Nardella accompagnato dall’assessore alla sicurezza urbana Andrea Vannucci ed ai rappresentanti di Silfi spa ha attivato quella che è stata installata all’incrocio tra via di Brozzi e via della Saggina nel quartiere 5.

Le nuove telecamere sono state installate nei quartieri 1, 2 e 5. Le zone interessate sono state Sant’Ambrogio e via dei Benci e San Niccolò in Oltrarno, nel quartiere della Leopolda e nelle zone del Parterre, di Campo di Marte, e Varlungo-Rovezzano.

“Prosegue il nostro impegno sulla sicurezza – ha detto il sindaco Dario Nardella – e prosegue in modo coerente, efficace e intelligente perché abbiamo sempre sostenuto che la sicurezza rappresenti un diritto dei cittadini, che non può essere lasciata al fai da te e al far west e che debba essere garantita da un lato dalle forze dell’ordine e dall’altro dal Comune”.

Le immagini di videosorveglianza sono inviate, in tempo reale alle sale operative della Polizia Municipale, della Questura, Carabinieri e Guardia di Finanza oltre che alle sale gestione semaforiche della Direzione Mobilità e di Silfi e alle sale operative del 118, della Protezione civile e dei Vigili del fuoco.

“Abbiamo raggiunto risultati significativi – ha detto l’assessore Vannucci – all’inizio dello scorso mandato le telecamere attive erano 150, mentre alla fine, a maggio scorso, erano 750; adesso sono 818. Tra i mesi di giugno e luglio scorsi ne sono state accese circa 70. Questi numeri dimostrano che c’è stato un grande e costante investimento da parte dell’amministrazione comunale su questo settore per assicurare la sicurezza urbana, per garantire la quale lavoriamo anche sui fronti della prevenzione e della deterrenza”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »