energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Firenze corre assime e a Roma per le Olimpiadi 2024 Notizie dalla toscana

Firenze – onto alla rovescia per l´evento FIRENZE RUN WITH ROMA 2024, la manifestazione podistica che si terrà nel pomeriggio di sabato 10 settembre 2016 in contemporanea in nove città italiane per sostenere la candidatura olimpica di Roma 2024. Al di là della finalità si tratterà di un evento di alto contenuto tecnico e con una formula innovativa nel percorso, dai Renai alle Cascine di 10 km tutti in linea, tutti chiusi al traffico all’interno del Parco Fluviale (a disposizione ci saranno navette per il rientro nella zona di partenza). C´è anche la Family Run di 5 km che si svolgerà all’interno del Parco delle Cascine.
Inoltre a seguito del tragico terremoto che ha colpito il centro Italia il Comitato Organizzatore ha deciso di devolvere parte dell’iscrizione (€ 2 per ciascun iscritto) alle popolazioni terremotate per contribuire alla ricostruzione degli impianti sportivi dei paesi di Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto.
La manifestazione è organizzata dal Comitato Regionale Fidal Toscana in collaborazione con Firenze Marathon, l´Atletica Campi Universo Sport, il G.S. Atletica Signa, Assi Giglio Rosso, e con il patrocinio di Comitato Organizzatore ROMA 2024, Comune di Firenze, Comune di Signa, Comune di Campi Bisenzio e del Coni. Verranno premiati i primi tre classificati assoluti con premi in denaro più altri dieci premi, tutto questo sia per gli uomini che per le donne. Oltre che on line ci si può iscrivere alla partenza sia al parco dei Renai che alle Cascine, zona Pavoniere, dove sarà allestito anche il villaggio animazione. Alle 17.35 suonerà l’inno di Mameli in contemporanea con tutte le altre otto città coinvolte. Il tempo limite per completare il percorso è due ore, ma gli atleti impiegheranno per lo più tra i 30 e i 50 minuti.
La manifestazione è stata ufficialmente presentata oggi presso la Sala Macconi di Palazzo Vecchio con, tra gli altri, l’assessore allo sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci, il presidente del Comitato regionale Fidal Toscana, Alessio Piscini, Salvatore Sanzo, presidente del Coni regionale, Massimiliano Santangelo, segretario Fidal Toscana e i rappresentanti e i responsabili delle società organizzatrici tra cui Diego Petrini, general manager di Firenze Marathon.

“Spero che questa manifestazione – ha detto Alessio Piscini, presidente del Comitato regionale Fidal, non sia un evento una-tantum ma che vada avanti fino al 2023 e magari anche oltre. Ringrazio per il contributo le società che ci hanno garantito capacità organizzativa. E’ anche un’opportunità per celebrare le città che la ospiteranno, nel nostro caso Firenze e i suoi bellissimi parchi come quello dei Renai. Oltre al logo di Roma 2024 infatti sulla maglia ufficiale di gara c’è il nome della città di Firenze.
“Sarà un grande pomeriggio di sport – ha sottolineato l’assessore allo sport del Comune di Firenze, Andrea Vannucci, ed è un modo per far sentire forte che Firenze e le altre città che hanno condiviso la candidatura di Roma vogliono i Giochi 2024”.
“Se Roma partecipasse e vincesse la gara per le Olimpiadi sarebbe un beneficio per tutta la città – il parere di Salvatore Sanzo, presidente del Coni regionale – e per le altre città che ad essa sono collegate. Trovo una gran differenza tra la candidatura di Roma 2020 e questa, che tra l’altro appare molto più sostenibile. Anche il nodo del villaggio olimpico si potrò risolvere in modo sostenibile, con una programmazione modulabile”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »