energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Firenze, cresce ancora l’export Economia

Buon andamento, in crescita ancora il dato dell'export per quanto riguarda Firenze: nel secondo trimestre dell'anno le esportazioni fiorentine considerate su base annua aumentano, del 13,8% con un valore di circa 583milioni di euro in più esportati in un anno, così da elevare l’export complessivo a 4,8miliardi di euro; da rilevare che se consideriamo l’anno mobile (da secondo trimestre a secondo trimestre) l’incremento sarebbe del 10,9% per un totale di 9,2miliardi di euro esportati.

La provincia di Firenze dunque continua nel trend che la conduce a ottenere migliori risultati sia a livello regionale (la Toscana si ferma a -1,9%) che rispetto all'Italia (-0,4%). Scendono gli acquisti di prodotti dall’estero, convertendo in negativo quella che nel precedente trimestre era una fase di ristagno, passando da -0,2% a -2,7%. Se tuttavia si tiene d'occhio il dato annualizzato, siamo addirittura di fronte a un modesto incremento  pari a +0,4%. E come spiega L'Ufficio Studi della Camera di Commercio fiorentina, “è sempre l’effetto della caduta della domanda interna che fa fatica ad essere riassorbito e continua a scaricarsi sugli acquisti dall’estero, pesando in misura maggiore per l’Italia (-7%) e la Toscana (-9%)”.

Dunque, l’avanzo commerciale che si è generato risulta pari a circa 2,6miliardi di euro, facendo registrare un netto miglioramento rispetto a quanto rilevato nello stesso periodo dell’anno precedente, in cui si era “fermato” a 1,9miliardi di euro. Ma il dato positivo della rilevazione sta nel fatto che il miglioramento del saldo commerciale per Firenze non è dovuto solo alla contrazione delle importazioni, ma anche, come si legge nel report, “ad una certa dinamicità che sta caratterizzando il nostro export”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »