energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Firenze è la nuova capitale della ricerca scientifica internazionale Notizie dalla toscana

Firenze come capitale dell’arte e della cultura, ma da oggi, anche della ricerca scientifica internazionale. Il capoluogo toscano è stato infatti scelto come sede di quattro congressi scientifici di prestigio mondiale, tra cui il congresso “European Society for Rural Sociology”, che dal 19 al 22 agosto 2013 radunerà al Palazzo degli Affari circa 500 esperti internazionali di agricoltura, sviluppo rurale e tutela dell'ambiente dell'associazione ESRS (European Society for Rural Sociology), e il convegno “Euro Fed Lipid 2015”, dal 27 al 30 settembre 2015, che vedrà arrivare in città oltre 800 esperti internazionali nella ricerca su lipidi, grassi e oli appartenenti a 13 principali associazioni scientifiche europee del settore. Soddisfatto l'assessore al turismo della Provincia e Presidente del Firenze Convention Bureau Giacomo Billi, che ha sottolineato la ricaduta economica che gli eventi avranno sulla città: “dai dati statistici dell'Osservatorio congressuale della Provincia di Firenze stimiamo che eventi di questo tipo possano avere una ricaduta totale sul territorio stimata intorno a circa 250.000 euro ciascuno, cifre importanti che siamo orgogliosi di poter comunicare a corredo del nostro lavoro quotidiano e che dimostrano l'importanza del settore congressuale per la città”. Il  merito della vittoria va alle attività del Firenze Convention Bureau, che, come sostiene Billi, “sta tenendo una media impressionante di 3 candidature internazionali al mese, una ogni 10 giorni, per un totale di quasi 30 candidature presentate. Oltre a questo lo staff ha partecipato a circa 20 fiere mondiali del settore, rappresentando la Toscana nel suo insieme grazie ad un accordo con Toscana Promozione che ha fatto di Firenze Convention Bureau il capofila regionale per la promozione congressuale”. Stessa soddisfazione per l’eccellente risultato emerge anche dalle parole del direttore dell’organizzazione fiorentina Carlotta Ferrari, che ha voluto ricordare il supporto scientifico locale ottenuto dalla Società Italiana per lo Studio delle Sostanze Grasse, ed in particolare dal Presidente Prof. Lanfranco Conte e dalla Dottoressa Alissa Mattei. 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »