energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Firenze Ovest, vittoria super a Vaiano Calcio, Sport

Il Firenze Ovest, in quanto a pazzia, è l'Inter del campionato Promozione: una squadra che nel bene o nel male diverte e rende incerto qualsiasi risultato. Accade quindi che dopo essere uscita con le ossa rotte e il morale a terra da una partita come quella col Bagni di Lucca, gli Alari boys (quelli rimasti, viste le tante squalifiche) sfoderino una bella prestazione sul campo della Vaianese e conquistino i tre punti con merito, ribaltando la previsione della vigilia del Mister del Castelnuovo Fanani (Leggi qui) La partita parte subito in discesa per i rossoblu con il rigore ottenuto da Certini al 5° e trasformato da Giani. Le assenze di Di Francisca, Di Tommaso e Terrafino si avvertono poco e la squadra del Presidente Colzi amministra bene il vantaggio andando vicina anche al raddoppio dopo l'espulsione del portiere della Vaianese per fallo da ultimo uomo su Giani. Vittoria importante sotto tutti i punti di vista, sia morale che di classifica.
Intanto il Real Castelnuovo sembra voler mettere la parola fine al girone A. Nella gara definita alla vigilia dallo stesso allenatore garfagnino "la più difficile del campionato" i giallorossi spengono le speranze di rimonta del Quarrata al minuto numero 50 con un'azione insistita in mezzo all'area conclusasi con un tiro di Secci la cui traiettoria inganna il portiere. Nell'arco dei 90 minuti si registrano le belle parate del portiere di riserva garfagnino Ferrari e un paio di occasioni in contropiede – sempre della capolista – che potevano chiudere il match sul 2 a 0. In sostanza, il Castelnuovo sembra essere una corazzata incontrastabile: a + 8 sul Marina La Portuale (vincente 2 a 1 contro il Monsummano 2 a 1) continua a mietere vittime e soprattutto a vincere gli scontri diretti più importanti.
Uno scontro diretto che, invece, porta a un nulla di fatto è quello tra San Piero a Sieve e Folgor Marlia. La squadra di casa, relegata in ultima posizione, aveva bisogno di punti per cercare di rialzarsi e avvicinarsi al Folgor che, d'altro canto, doveva vincere per continuare a sperare nella salvezza diretta. Date le premesse, i 90 minuti di questa sfida regalano una partita equilibrata, una traversa per parte e un gol a testa. Al primo minuto il Marlia colpisce un legno, ma è poi il San Piero ad andare in vantaggio alla mezzora con un pallonetto di Pifferi su lancio di Lanni. Al 20'esimo del secondo tempo, poi, il risultato torna in parità con un piattone di un giocatore del Folgor. Il risultato, come detto, è tutto sommato giusto, anche se la squadra di casa rischia il sorpasso finale con la traversa di Pifferi.
Partita d'equilibrio anche tra Montecalvoli e Maliseti terminata sempre sul risultato di 1 a 1. Su un campo in pessime condizioni Hisham trova al 30° il gol del vantaggio ospite con un tiro cross che supera difensori e portiere. Ma il gol della Domenica lo realizza il terzino del Montecalvoli dopo un'ora di gioco. Calcio d'angolo, la palla viene respinta fuori area e Anichini, giocatore classe 95', colpisce di collo pieno scagliando un missile alle spalle del portiere del Maliseti. La classifica del Maliseti continua comunque a sorridere, dato l'obiettivo stagionale (iniziale) della salvezza tranquilla.
Il Seravezza si rifà della sconfitta amarissima di Monsummano rifilando un poker al Signa e spingendosi in avanti verso i playoff.
Pari senza reti, infine, tra Forte Querceta e Montecatini.

Nel Girone B la 22a giornata regala una pioggia di gol. 25 reti in tutto, con 12 segnate dalle squadre di casa e 13 da quelle ospiti. Vince fuori casa, ma non è una sorpresa, il "Fenomenale" Sagginale in casa dell'Incisa. Il gol vittoria viene segnato al 20° da Guidotti con un bel tiro che si stampa sotto la traversa. Poco pericoloso l'Incisa, rimasto anche in dieci uomini 5 minuti dopo il vantaggio avversario per un fallo da ultimo uomo. Sempre al quinto posto il Sagginale a pari merito con il Subbiano anch'esso corsaro in casa del Chimera Arezzo. Vittoria fuori casa anche per l'Antella di Mister Tatini che alla vigilia non aveva osato pronosticare (Leggi qui) il risultato odierno con il Pratovecchio. L'1 a 0 le regala tre punti fondamentali in chiave salvezza, ma non le permettono di superare i cugini del Grassina, vincenti 3 a 2 in casa con il Vaggio Pian di Sco.
La Poliziana segna due gol alla Castiglionese, ma la squadra aretina ne fa due in più e così facendo aggancia al terzo posto la Nuova Foiano. I chianini pareggiano contro la seconda in classifica Bucinese, ma possono ugualmente gioire dello stop del Pontassieve in casa dell'Arno Laterina. La distanza tra la prima e la seconda posizione rimane sempre di 3 punti. 
Il terzo e ultimo pareggio di giornata arriva nella partita tra Sangiustinese e Fonte Bel Verde.

(TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE)

Alessandro Testa
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »