energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Firenze – Prima assoluta di ‘Preda Chimera’ al Teatro Cantiere Florida Spettacoli

Introdotto da un preludio di Nicola Sani, il teatro di poesia di Berdondini racconta il viaggio di una voce satura di significati, di obiettivi, di tecnologie. La voce è afona e non risponde più agli impulsi del pensiero. Tra le quinte, in una trama di sette quadri, la voce esplora la scoperta di nuovi labirinti, invadendo luoghi e solitudini, barriere e confini, diaframmi e ipocrisie. Il palcoscenico si trasforma in uno spazio immaginifico di suoni magnetici che abbinano le sensualità della poesia al timbro catartico dell’arpa.

Il testo di Preda Chimera incontra frammenti poetici di Eliot, Majakosvkij, Caproni, Campana, Corazzini e Juan de La Cruz, in un concerto di versi che si inserisce nel percorso, da tempo avviato da Berdondini, di collaborazione con alcuni tra i principali compositori contemporanei di musica classica.

PIER LUIGI BERDONDINI – Poeta, collabora con compositori di musica classica nella ricerca di nuovi campi sonori. Ha pubblicato le raccolte in versi Parole Macchiaiole, La via faentina, Verbo assente e Worte ohne Lieder, novantadue poesie di amore.
Ha scritto numerosi testi poetici per la musica classica: Babelé, per voce recitante e orchestra, musica di Michele dall’Ongaro – Sottovoce autunno per voce recitante, ensemble e pianoforte, su musiche di Silvia Colasanti, Claude Debussy, Daniele Lombardi, Marcello Panni – Fabula ut improvvisi per voce e flauto, su musiche di Guido Baggiani, Mauro Cardi, Gian Carlo Cardini, Fabio Cifariello Ciardi, Carlo Alessandro Landini, Daniele Lombardi,Carla Magnan, Marcello Panni, Angelo Russo, Nicola Sani –  L’isola e cinque poesie di amore poemetto scenico per voce recitante, mezzosoprano e computer music con musiche di Giuseppe Giuliano – Dialogo di una voce e della sua donna per voce, flauto e archi con musiche di Andrea Portera – Una parola in gioco per voce recitante e pianoforte su musiche dai Lieder ohne Worte di Felix Mendellshon eseguite da Roberto Prosseda – Incanto, per flauto e voce recitante musica di Marcello Panni – Sete per voce recitante, ensemble e supporto digitale, musica di Marcello Filotei – Al terzo foco per voce recitante soprano, soprano leggero, oboe fagotto e pianoforte, musica di Giorgio Colombo Taccani.

Per il teatro ha scritto U235 e C.A.N.T.O. due distinti testi poetici per un progetto sulla tragedia greca di Giancarlo Cauteruccio con musiche di Fabio Vacchi, Gianluca Verlinghieri, Paola Samoggia, Stefano Musicaritolo, Il viaggiatore di suoni per voci , mezzosoprano, sax e tanpura. Preda Chimera, esplorazioni per voce e Arpa Classica, con un preludio di Nicola Sani e ha messo in scena il Canto fu breve, dai Canti Orfici di Dino Campana, con musiche di Bejamin Britten, interpretate all’oboe da Marco Salvatori.
I suoi testi sono stati interpretati, tra gli altri, da Paolo Bessegato, David Riondino, Fulvio Cauteruccio, Monica Benvenuti,Teresa Fallai, Rosalba di Girolamo. Ha collaborato con alcune tra le più importanti istituzioni musicali come I Pomeriggi Musicali di Milano e L’Orchestra della Toscana, con Direttori quali  Howard Shelly e Tonino Battista.
Ha interpretato come voce recitante gran parte della propria produzione.

NICOLA SANI – Compositore, ha studiato con Domenico Guaccero, perfezionandosi con Karlheinz Stockhausen e musica elettronica con Giorgio Nottoli. Ha scritto opere di teatro musicale e per la danza, composizioni per orchestra e da camera, opere multimediali eseguite e diffuse in tutto il mondo.
Ha ottenuto premi e riconoscimenti internazionali tra cui: Golden Nica- Prix Ars Electronica-Linz, Premio Erato Farnesina-Ministero degli Affari Esteri, Premio Guggenheim, Laser d’oro Festival di Locarno, menzione speciale della giuria al Prix Italia, Premio Internazionale “Giuseppe Verdi”.
Le sue composizioni sono pubblicate dalle Edizioni Suvini Zerboni-Milano. Numerose le
pubblicazioni discografiche e DVD per Stradivarius, Agorà, Warner Fonit, Wergo, Mnemosine, Limen, Musicaimmagine, Taukay, Vdm, Medusa.
Numerose le collaborazioni con artisti dell’area video e delle arti elettroniche, tra cui Mario Sasso, Nam June Paik, Fabrizio Plessi, Studio Azzurro, David Ryan. In campo cinematografico e per le proprie realizzazioni di teatro musicale ha collaborato con Michelangelo Antonioni, Daniele Abbado, Roberto Andò, Erri De Luca, Albertina Archibugi, Franco Ripa di Meana, Ugo Gregoretti, Pamela Hunter, Gianni Carluccio, Francesco Esposito.
Dall’ottobre del 2004 è Presidente della “Fondazione Isabella Scelsi” di Roma, erede universale del lascito culturale di Giacinto Scelsi. Dal 2006 al 2009 è stato consigliere d’amministrazione e direttore artistico del Teatro dell’Opera di Roma, nonché membro del board di Opera Europa, associazione con sede a Bruxelles che riunisce oltre cento tra i maggiori Teatri d’Opera europei.
Dal 2010 è direttore artistico del Festival “Kryptonale” di Berlino.

Prevendite e prenotazioni (15/12 euro)
Prevendite nei punti Box Office e on line www.boxol.it
Biglietteria del teatro: lun/mer/ven 09.00/14.00
Prenotazioni: 0557135357 cantiere.florida@elsinor.net

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »