energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Firenze Rocks: 200mila fan da tutto il mondo al Visarno Spettacoli

Firenze – Dal punk rock dei Green Day al rock-progressive dei Muse, dal funk-rock dei Red Hot Chili Peppers dell’heavy metal dei Metallica. Il meglio del rock mondiale è passato da Firenze Rocks!

Proprio con il saluto del frontman dei Metallica, James Hetfield, si è chiusa ieri sera, domenica 19 giugno, l’edizione 2022: quattro giorni di musica, mostre e molto altro, alla Visarno Arena di Firenze, a cui hanno partecipato 200.000 fan provenienti da ogni angolo del globo.

“Un numero impensabile fino a pochi mesi fa – commenta il presidente di Live Nation Italia, Roberto De Luca – che conferma la grande voglia di musica che circola, dopo due anni difficili per tutti. Firenze Rocks è un festival conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, dal pubblico e dagli artisti. Il binomio con la città è vincente, ne vedremo ancora molti”.

Firenze Rocks si conferma infatti tra i maggiori festival europei. L’edizione 2022 ha visto sul palco anche Placebo, Weezer, Greta Van Fleet, Jerry Cantrell, Nas, The Mysterines, Tedua, Radio Days, Remi Wolf, Savana Funk, The Blind Monkeys e Matteo Crea.

Imponente la macchina messa in piedi da Live Nation Italia in collaborazione con il local promoter Le Nozze di Figaro: dai tecnici agli addetti alla sicurezza, dall’assistenza alle associazioni di volontariato, circa 1000 persone hanno lavorato alla riuscita del festival.

E non finisce qui: sui canali social del festival e di Virgin Radio (radio ufficiale), nelle prossime settimane, tanti contenuti esclusivi e interviste per rivivere le emozioni di Firenze Rocks 2022.

Foto: Anthony Kiedis cantante dei Red Hot Chili Peppers

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »