energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Firenze: vita nuova per piazza Santa Trinita e via Tornabuoni Notizie dalla toscana

Nella giornata di ieri, venerdì 21 dicembre, il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, ha inaugurato la nuova pavimentazione in pietra di piazza Santa Trinita e del primo lotto via Tornabuoni, nel tratto compreso tra via della Porta Rossa e via della Vigna Nuova. I lavori per completare tutta la rinnovata pavimentazione della via proseguiranno dal 20 gennaio 2013 ed entro la fine di marzo si concluderanno i lavori nel tratto fino al ponte di Santa Trinita. Entro fine giugno, invece, si completeranno i lavori per la restante parte di via Tornabuoni. Per l’intervento è stato previsto da Palazzo Vecchio un costo complessivo di 1.000.000 di euro.  «Entro il 24 giugno, per San Giovanni, termineremo il secondo lotto: contiamo di regalare di nuovo via Tornabuoni alla città», ha spiegato Renzi. «La pavimentazione in pietra – ha proseguito – anche se io avrei voluto togliere anche i marciapiedi, cambia il sapore e la vita di questa via. Torniamo allo stato naturale di via Tornabuoni, una via non solo dello shopping ma della cultura, perché sono tanti i luoghi culturali che questa via esprime. Qui prima era un’autostrada, oggi è un luogo della cultura». In cantiere c’è anche l’idea di tenere aperto Palazzo Strozzi fino a mezzanotte, di modo da farne ancor più un centro culturale fulcro della vita cittadina. «È tutto il centro della città che sta recuperando sapore», ha concluso il sindaco. Per i lavori di riqualificazione in piazza Santa Trinita e via Tornabuoni ci sono voluti 152 giorni ed 11 operai al giorno, che hanno lavorato ininterrottamente (anche di sabato e domenica e ad agosto) dal 21 luglio al 18 dicembre). Il cantiere è stato allestito da Polistrade costruzioni generali spa e Firenze Lavori srl. In totale sono 2.140 i metri quadrati di pavimentazione in pietraforte albarese punzecchiata con i bordi schianti nati, posata a lisca di pesce, proveniente dall’Appennino romagnolo(Fc) e fornita dalla Ditta F.lli Bianchi di San Piero in Bagno. I 1.140 metri quadri di marciapiedi sono stati lastricati in pietra serena proveniente da Firenzuola, fornita dalla Ditta Berti Sisto & C. località Alberaccio.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »