energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fisco, operazioni anti evasione a Livorno e nel pistoiese Breaking news, Cronaca

Firenze – Due sequestri da due milioni ciascuno per la Guardia di Finanza, nelle operazioni di contrasto all’evasione fiscale, uno attuato in Valdinievole, l’altro a Livorno. Nel primo caso, le Fiamme Gialle  di Pistoia hanno eseguito il sequestro di beni  per un valore totale di 2 milioni di euro a una famiglia residente in Valdinievole. Fra i beni posti sotto sequestro, 15 cavalli trottatori che hanno disputato con ruolo di protagonisti competizioni ippiche nazionali, 7 immobili di pregio, 9 terreni e 7 automezzi (tra cui una Jaguar e un camper). Il patrimonio accumulato negli anni dalla famiglia era in contrasto, secondo quanto è apparso agli inquirenti, con i redditi dichiarati, pari a zero euro, a eccezione delle vincite ottenute ai concorsi ippici.

Nel secondo caso, la Guardia di Finanza di Livorno ha eseguito ieri altri due provvedimenti di sequestro preventivo su ordine della procura, per oltre 2 milioni di euro,  nell’ambito dell’operazione Ghost Truck. Coinvolte due ditte di autotrasporti. L’operazione si sviluppa nell’ambito di Ghost Truuck, che nel mese di gennaio si era concretizzata nell’arresto di un imprenditore livornese, con il sequestro  di beni mobili e finanziari per oltre 300 mila euro, oltre alla denuncia di 18 persone per reati fiscali. Le indagini tuttavia sono continuate e hanno portato a scoprire il coinvolgimento nella frode di altre quattro imprese del settore degli autotrasporti. L’imposta inevasa, in questi ultimi casi, è stata quantificata in circa 2 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »