energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

FlashMob di danza urbana per salutare l’estate Notizie dalla toscana

Tutti in piazza per l’inizio dell’estate e per la Prato Estate, che entra nel vivo. L’assessorato alla cultura del Comune in collaborazione con la compagnia TPO ed il Teatro Metastasio, organizza un flashmob di danza urbana: l’appuntamento è alle 18.30 in punto, in piazza del Comune, giovedì 21 giugno, primo giorno di estate.
Il flashmob è ideato da Elita Cannata con musiche originali dal vivo di Alessio Ciborio Gioffredi, l’evento verrà ripreso dal Collettivo John Snellinberg e il filmato sarà in seguito disponibile su Youtube.
Il flashmob è un happening divertente e spettacolare, una breve azione collettiva che irrompe all’improvviso in uno spazio urbano e nella proposta dell’assessorato alla cultura intende anche richiamare l’attenzione sulla necessità di un sostegno alla cultura ed allo spettacolo dal vivo. “Abbiamo scelto la danza come linguaggio universale – spiega l’assessore Anna Beltrame – capace di comunicare con un’azione simbolica un messaggio: la cultura è un bene pubblico, primario, accessibile”. Chiunque può partecipare al flashmob, eseguendo i passi di danza, semplici da seguire, che ballerini professionisti eseguiranno e che si possono provare in anteprima consultando il sito http://pratoflashmob.wordpress.com. Ma è anche possibile far parte dell’evento semplicemente guardando, muovendosi al ritmo delle percussioni che animeranno la piazza. “Con questo gesto spontaneo vorremmo rendere chiaro e visibile il legame stretto tra la città e suoi artisti – aggiunge Davide Venturini del Tpo -, testimoniare con una presenza attiva il senso di appartenenza ad una comunità che sa condividere e diffondere il valore civico della cultura in tutte le sue forme”.
Artisti, attori, danzatori, ragazzi, giovani o anziani: il flashmob è un appuntamento originale e divertente, un modo nuovo di vivere la piazza e condividere il desiderio di partecipazione. Un modo di salutare l’arrivo dell’estate, lo stesso giorno in cui dalle 21 è in programma la notte dei musei, con le aperture straordinarie a ingresso libero, la musica dal vivo, le letture e le lezioni di sguardo nelle principali piazze della città. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »