energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Florence Biennale 2015: premiati gli artisti vincitori Foto del giorno

Firenze – Con la premiazione degli artisti vincitori nelle varie categorie, si chiude la decima edizione di Florence Biennale – Mostra internazionale di arte contemporanea di Firenze. Le oltre 1300 opere in esposizione, realizzate dai 423 artisti giunti da 62 paesi, sono state ammirate, discusse, commentate da circa 10mila visitatori che hanno raccolto l’invito dell’organizzazione. Molti applausi per gli artisti premiati “alla carriera” (Marta Minujìn, Mario Carbone e Giampaolo Talani) così come la vera star di questa edizione della mostra è risultata la giovane artista iraniana (ma trapiantata in California) Morehshin Allahyari, che ha presentato la realizzazione della copia in resina di una delle opere distrutte dalla cieca furia iconoclasta dell’ISIS, catalizzando l’attenzione dei visitatori e dei media sul suo lavoro.

Dopo un lungo lavoro di valutazione, la giuria – composta da Elza Ajzenberg, Dominique Baechler, R. B. Bhaskaran, Francesco Buranelli, Pasquale Celona, Gregorio Luke, Maty Roca, Naoki Dan, Huang Du, Karen Lang ed Enrico Vergnano – ha deciso di conferire il Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico” a:

pittura:                Marissa Calbet (Spagna) e (ex-aequo)  Houyao Sang (Cina) ;

scultura:             Lautaro (Spagna);

installazione:       Theo Lenartz (Olanda);

fotografia:           Vilson Palaro (Brasile);

arte digitale:        Umberto d’Eramo (Italia);

works on paper: Tongyao Zhu (Cina);

mixed media:     Pedro Sandoval (Spagna);

ceramica:           Sally Walk (Australia) e (ex-aequo) Yingrui Liu (Cina);

arte tessile:         Yasumichi Nakagawa (Giappone);

gioiello d’arte:     Noy Alon (Israele);

video art:            Maro Verlo (Grecia).

Altri premi speciali e menzioni sono andati al cinese Chung Shang (pittura), all’indiana Tinu Verghis (video art), all’artista toscana Franca Pisani che ha esposto le sue opere nella personale realizzata all’interno del Palazzo di Giustizia di Firenze, e, alla memoria, al poeta visivo Luciano Caruso.

Florence Biennale dà appuntamento al 2017, anno in cui si svolgerà l’edizione del ventennale, che si preannuncia ricca di sostanziali novità.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »