energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Florence Wine Event tre giorni in Oltrarno Turismo

I vini biologici e biodinamici sono i protagonisti della sesta edizione del Florence Wine Event, ormai tradizionale vetrina della migliore produzione vinicola toscana e nazionale, che si terrà nel Cortile dell’Ammannati di Palazzo Pitti da domani, venerdì 8, a domenica 10 giugno. Organizzata dal Comitato Oltrarno Promuove e da Promowine, e antesignana tra le manifestazioni del settore a Firenze, quest’anno FWE si presenta con una panoramica rinnovata di aziende toscane ed una notevole pattuglia di giovani vignerons, che hanno sposato la cultura del vino prodotto senza l’ausilio della chimica, sempre più apprezzato da esperti e consumatori; sono vini estremamente curati e ‘coccolati’ dai produttori, che arrivano a diffondere le musiche di Mozart nei vigneti per favorire la crescita delle uve migliori (come avviene in una azienda di Montalcino).

“Florence Wine Event si inserisce a pieno titolo nel ricco panorama di eventi legati all’enogastronomia che offre Firenze e l’amministrazione comunale la sostiene con convinzione –spiega il vicesindaco Dario Nardella – anche perché si lega sia alla promozione del nostro territorio sia al tema dell’Oltrarno, una parte di città che ha la nostra massima attenzione”.

Nei tre giorni di degustazioni sarà possibile conoscere quasi ottanta aziende vitivinicole, con più di 250 tipologie di vino diverse; molti anche gli eventi collaterali, con letture, mostre d’arte ed iniziative che coinvolgeranno ristoranti ed artigiani dell’Oltrarno.
Le aziende presenti sono tutte protagoniste dell’eccellenza nel mondo del vino: si potranno degustare Brunello di Montalcino, Nobile di Montepulciano, i vini della maremma, la Vernaccia di San Gimignano, Bolgheri, Cortona, tantissimi Chianti sia Classico che dei Colli Fiorentini sia della zona di Rufina e Vinci. Saranno presenti anche tanti Supertuscan di prestigiose aziende tra cui il “Testamatta” di Bibi Graetz: a presentare i vini ci saranno i produttori stessi e sarà possibile parlare con loro e capire la qualità del loro lavoro. Da sottolineare anche la presenza di importanti produttori di bollicine – anche questo un mercato in forte espansione -: sono i produttori di Valdobbiadene prosecco e di Franciacorta, fiore all’occhiello dell’enologia spumantistica italiana. E ancora vini e aziende rappresentativi di quasi tutta l’italia con un percorso straordinario tra le varie eccellenze enologiche fra cui aziende provenienti dal Piemonte, Lombardia, Friuli, Veneto, Abruzzo, Calabria, Sicilia. Da quest'anno inoltre la manifestazione propone il binomio fra vini e salumi: infatti sarà ospite l’azienda Renieri, prosciuttificio toscano specializzato nel Prosciutto DOP e i salumi di cinta senese.


Florence Wine Event è realizzato con il contributo della Camera di Commercio di Firenze, Confesercenti, Confartigianato Firenze, CNA Firenze e Confcommercio in collaborazione con la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze; la direzione è di Riccardo Chiarini e il coordinamento organizzativo di Claudia Tartani.

Per partecipare alle degustazioni sarà sufficiente acquistare il Kit degustazione a €10 al glass point di Piazza Pitti che comprende il bicchiere, la tracollina e il catalogo. Orari: venerdì 8 giugno ore 16-21; sabato 9 ore 11-21; domenica 10 ore 11-20.
Info: www.florencewinevent.com, www.promowine.it. Aggiornamenti: www.facebook.com/florencewineevent

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »