energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fondazione Architetti Firenze, la nuova presidente è Colomba Pecchioli Breaking news, Cronaca

Firenze – Passa di mano la conduzione della Fondazione Architetti Firenze: la nuova presidente è Colomba Pecchioli, che prende il posto di Silvia Moretti. Fiorentina, laureata con lode alla Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze, architetto libero professionista, socia dello studio “p+p architetti associati”, nella sua attività` Pecchioli ha partecipato a concorsi nazionali e internazionali, collaborato con l’Universita` di Firenze per la didattica e promosso network come “ottoperotto”, con l’obiettivo di promuovere l’architettura contemporanea a Firenze, anticipando molti temi legati al riuso e alla riattivazione debole e temporanea di spazi dismessi.

Nel 2009 ha partecipato al rinnovamento dell’Ordine degli Architetti di Firenze, di cui nel 2012 è stata eletta prima presidente donna. Dal 2017 è membro del Direttivo della Fondazione Architetti, in cui è referente dell’attività eventi e cultura.

“Come da indirizzo politico e statutario procediamo con la rotazione biennale delle cariche, in continuità con quanto realizzato negli ultimi anni sotto la presidenza di Silvia Moretti per portare avanti il lavoro di rafforzamento del profilo culturale delle attività della Fondazione, di consolidamento della Palazzina Reale come luogo per tutti e come spazio promotore e promulgatore della cultura dell’architettura, e di potenziamento, in sinergia con l’Ordine, delle attività di servizio per i professionisti”, illustra la neopresidente. Che spiega che se da un lato l’obiettivo è quello di continuare a fare della sede di Ordine e Fondazione Architetti Firenze in piazza Stazione “un punto di riferimento”, dall’altro la Fondazione “si aprirà sempre più verso la città portando la sua attività all’esterno e diffondendo la cultura dell’architettura a tutti i livelli, nelle scuole, nei luoghi della cultura, negli spazi pubblici del territorio, facendo rete con altre istituzioni, enti e associazioni attivi in citta`, dando vita a itinerari di architettura, attività per adulti e bambini, eventi dedicati alla sostenibilità e molto altro ancora, per promuovere una cultura del progetto e una diffusione delle buone pratiche legate al tema dell’architettura a trecentosessanta gradi, oltre alla conoscenza del ruolo dell’architetto nella e per la società”.

E proprio per rafforzare e far crescere la figura dell’architetto, “grande attenzione sarà rivolta alla formazione dei professionisti – conclude Pecchioli – un aspetto fondamentale che vogliamo continuare a curare nel migliore dei modi, portando avanti insieme all’Ordine servizi e attività per gli iscritti”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »