energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Fontanelli Capannori: 550 litri d’acqua al giorno Notizie dalla toscana

Capannori (Lucca) – Sono circa 33 mila i litri di acqua prelevati complessivamente nell’arco di due mesi dai due fontanelli pubblici realizzati nel maggio scorso dal Comune al parco di Capannori e accanto al distributore del latte alla spina di Lammari.

Una quantità rilevante che si traduce in un consumo medio giornaliero di 550 litri (250 a Capannori e 300 a Lammari) e in una consistente diminuzione di bottiglie di plastica immesse nell’ambiente.

Dati che provano il concreto apprezzamento dei cittadini per questa nuova opportunità di approvvigionamento idrico messa in campo dall’amministrazione comunale, che permette di usufruire di acqua liscia gratuitamente e di acqua refrigerata o gassata ad un costo molto contenuto, ovvero 10 centesimi al litro che diventano 7 se ci si dota di una apposita scheda prepagata acquistabile in alcuni punti vendita del territorio che hanno aderito all’iniziativa.

“Siamo molto soddisfatti di questo risultato – commenta l’assessore all’ambiente e ai beni comuni, Matteo Francesconi –, che dimostra come i cittadini capannoresi siano disposti ad accettare le nuove sfide che lanciamo per imprimere cambiamenti negli stili di vita. Cambiamenti che portano benefici per le tasche delle persone, tutelano l’ambiente e, allo stesso tempo, valorizzano i beni comuni. Un’altra buona pratica messa a segno che va ad aggiungersi alle molte già presenti, affinché Capannori sia sempre più un territorio sostenibile e a misura d’uomo. Intendiamo proseguire nel coinvolgimento dei commercianti di Capannori e di Lammari nella valorizzazione delle casette dell’acqua, perché siano sempre di più i negozi dove si possa acquistare la scheda prepagata. Alla luce di questi risultati positivi realizzeremo altri fontanelli sul territorio per dare la possibilità di usufruire di questa opportunità ad un numero maggiore di cittadini e per proseguire nella promozione di questo elemento prezioso e della cultura del bene pubblico ad esso legato”.

L’acqua erogata dai fontanelli viene filtrata per migliorarne la qualità e renderla più gradevole. Rispetto all’acqua liscia, almeno fino ad oggi, i cittadini hanno gradito maggiormente acqua gassata e refrigerata.

Questi i negozi dove è possibile acquistare la tessera prepagata: la Tabaccheria Roberti in via del Popolo a Capannori; Il Girasole in via Pesciatina a Lunata; la cartoleria edicola Balù2 in via di Tiglio a Pieve San Paolo; la macelleria Pollastrini Lamberto e l’alimentari Il Sapore in cantina buono e naturale, entrambi in via Lombarda a Lammari.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »