energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Football americano: turno magico per le squadre i Guelfi Firenze Sport

Firenze – Nel football americano una giornata l’ultima di campionato da incorniciare per i Guelfi Firenze. Le sue due squadre giovanili hanno disputato e vinto con pieno merito nelle rispettive categorie nelle tre partite disputate.

La squadra under 13, campione in carica, in quella sua prima uscita stagionale si è imposta in entrambe del bowl giocate a Firenze al Guelfi Sport Center.  Ha battuto prima la Legio XIII Roma per 37 a 7 quindi le Aquile Ferrara per 35 a 19. Due successi netti convincenti come dimostrano i dati numerici.

I Guelfi Firenze under 13-Legio XIII Roma 37-7 (18-7; 19-0). In touchdown per i Guelfi Firenze Calabrò (3), Pinzauti e Giannoni.  I Guelfi Firenze under 13-Aquile Ferrara 35-19 (13-12; 22-7). In touchdown per i fiorentini Calabrò (4) e Pinzauti.  L’incontro tra Legio XIII Roma e Aquile Ferrara è stato vinto dalla squadra ferrarese per 39 a 0.

La classifica : Guelfi Firenze 2-0; Aquila Ferrara 1-1; Legio XIII Roma 0-2.

“La squadra ha risposo molto bene alle sfide – ha detto Guglielmo Perasolo coach dell’under 13 – e alle difficoltà che sono sempre presenti nelle partite di football americano. Ogni ragazzo si è sacrificato per il gruppo. Abbiamo giocato gran parte del match con atleti fuori ruolo e lievemente acciaccati.

“Sulla seconda partita quella contro l’Aquila Ferrara è stata più combattuta. Speriamo – ha aggiunto Perasolo – ora di recuperare gli infortunati. Poi penseremo al boul del 4 dicembre che sarà presumibilmente decisivo per staccare un pass per la finale scudetto”.

————————

La squadra I Guelfi Firenze under 16, si è presa una brillante rivincita dopo le sconfitte contro Hogs Reggio Emilia e Warriors Bologna. Con una prova di grandissimo impegno ha espugnato il campo degli Hogs Reggio Emilia con il punteggio di 20 a 14.

Hogs Reggio Emilia under 16 – I Guelfi Firenze 14-20 (6-0; 0-0; 0-6; 8-14). In touchdown per i Guelfi Firenze Rachid Ben Maazouf, Marco Costantini e Cosimo Casati.

“Match iniziato in difesa. Il nostro reparto – dice Simone Petrucci coach della squadra Guelfi under 16 – si è comportato bene sino dall’inizio bloccando a più riprese l’attacca degli Holgs. Nella ripresa ci siamo aggiustati ed abbiamo ingranato con tre touchdown ed una trasformazione da due che ci ha dato fiducia. Dopo essere passati in vantaggio per 6 a 20 abbiamo avvertito un piccolo calo di concentrazione e la nostra difesa, fino a quel momento perfetta, ha concesso il rientro in partita degli emiliani. Il finale è stato thriller. Ma tutto è finito bene per noi. Ma la festa è finita perché domenica prossima arriverà al Guelfi Sport Center una Legio Roma molto rinforzata rispetto a quella che abbiamo battuto nella capitale”.

—————————–

Print Friendly, PDF & Email

Translate »