energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

France Odeon: al film “Guy” la Foglia d’Oro Cinema

Firenze – “ Guy ” di Alex Lutz, presentato alla Semaine de la Critique di Cannes, è stato il film che ha chiuso la decima edizione di France Odeon alla presenza del regista e attore.

Gauthier è un giovane giornalista che viene a conoscenza dalla madre di essere il figlio illegittimo di Guy Jamet, un artista francese di varietà che ha avuto il suo momento di gloria tra gli anni ’60 e ’90. Gauthier decide di andare a conoscerlo: macchina fotografica alla mano, lo seguirà per realizzare una sorta di documentario su di lui. Il film è sorprendente , melanconico e commovente.

E’ seguita la consegna dei premi “Foglia d’Oro” da parte della giuria composta da Laura Morante, Francesco Bruni, Simona Tabasco ed Esmeralda Calabria.

E’ stato assegnato il Premio Foglia d’Oro Manetti Battiloro a “Guy” di Alex Lutz. Il Premio Foglia d’Oro Speciale della Giuria è stato attribuito a  “Première Année” di Thomas Lilti. Una menzione speciale va inoltre a “Retour à Bollène” di Saïd Hamich.

Il Premio Foglia d’Oro Giovani, assegnato da una giuria di studenti coordinata dal professore Alain Bichon, è andato a “L’amour flou” di Romane Bohringer e Philippe Rebbot. Una menzione speciale va inoltre a “Retour à Bollène” di Saïd Hamich. Premio anche per “Sauver ou périr”, che ha ricevuto la Foglia d’Oro per il Cinema Civile.

Durante l’evento conclusivo, sul palco del cinema Odeon, Giovanni  Bettarini  Assessore all’urbanistica e Politiche del Territorio, il direttore Francesco Ranieri Marinotti  e il presidente Riccardo Zucconi si sono dichiarati molto soddisfatti  di questa decima edizione che ha visto i più importanti autori del cinema francese riuniti a Firenze in occasione dello storico festival. Francesco Bruni, membro della Giuria 2018, ha dichiarato che, essendo quella di France Odeon 2018 una selezione che spazia tra i più diversi generi, trovare un criterio di valutazione per film di così alta qualità non è stato facile.

Oltre ai vincitori, alcuni dei titoli particolarmente apprezzati dal pubblico dei cinema La Compagnia e Odeon sono stati “Un Homme Pressé”, “La dernière folie de Claire Darling”, “Normandie Nue “e l’omaggio a Pascal Thomas “À cause des filles… et des garçons!?”

Alla premiazione è seguito un concerto finale della colonna sonora del film “Guy” . Ha cantato Alex Lutz.

Fra le varie iniziative collaterali del Festival, la cerimonia di consegna delle “Chiavi della Città” al produttore francese di origini toscane Jean-Louis Livi da parte della Vice Sindaco Cristina Giachi a seguito della proiezione di  “Rien n’est jamais gagné”, documentario su Jean-Louis Livi diretto da Philippe Le Guay.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »