energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fratelli d’Italia sulla crisi di Sammontana Dibattito politico

Firenze – “Salvaguardare la Sammontana e i suoi dipendenti”: questo l’aappello del gruppo regionale di Fratelli d’Italia, all’indomani della notizia sui 60 esuberi aziendali e i 220 lavoratori in cassa integrazione. “La Sammontana – spiegano il capogruppo Giovanni Donzelli e il consigliere Paolo Marcheschi – è una delle aziende più forti e solide del tessuto toscano, occorre evitare di chiudere la stalla quando ormai i buoi sono scappati”. “La situazione è molto critica – aggiunge il consigliere Marina Staccioli, vicepresidente della Commissione emergenza occupazionale – e chiederò al presidente e ai colleghi di poter ricevere in Commissione le Rsu dell’azienda”.

L’azienda di Empoli ha presentato ieri ai sindacati un piano di ristrutturazione che prevede 60 esuberi e 220 addetti in CIG. Il margine operativo lordo si sarebbe ridotto, per i sindacati, dai 53 milioni del 2009 ai 38 del 2013. Il prossimo incontro è previsto il 25 settembre.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »