energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fratres Fucecchio: 50 anni da record Notizie dalla toscana

Fucecchio (Firenze) – Tra le eccellenze che la città di Fucecchio può vantare ce n’è una di cui tutti dovrebbero andare fieri. E’ la generosità dei propri cittadini quando si tratta di aiutare il prossimo. L’esempio più lampante viene dal Gruppo Donatori di Sangue Fratres che proprio in questi giorni sta celebrando i 50 anni dalla propria fondazione avvenuta nel settembre del 1964. Un gruppo numerosissimo, composto da 1228 soci e 740 donatori attivi. A Fucecchio, ogni anno ci sono circa mille donazioni di sangue. Un dato che se rapportato al numero dei residenti (poco meno di 24mila) e a realtà simili risulta impressionante.

Anche quest’anno le donazioni procedono a grandi ritmi e stanno raggiungendo quota 800 quando mancano ancora 3 mesi al bilancio conclusivo. Una crescita esponenziale rispetto ai primi anni di attività dell’associazione quando le donazioni erano circa 100 all’anno (97 nel 1965). L’anno dei record non è invece molto lontano. Il picco, infatti, è recente: si ebbe nel 2009 con 1172 donazioni.

Fucecchio ha un ruolo talmente significativo nel mondo dei donatori di sangue che anche il presidente nazionale dell’associazione è fucecchiese. Si tratta di Luigi Cardini, figlio di quel Tommaso Cardini che, tra le sue tante iniziative a capo dei Fratres, nel 1981 ebbe anche la grande intuizione di riportare in vita il Palio delle Contrade di Fucecchio.

Tornando alle celebrazioni di questi giorni, sabato 20 settembre alle 9,30 all’ Auditorium La Tinaia a Fucecchio è in programma il convegno “Donatori di sangue…donatori di vita”, patrocinato dal CESVOT con la partecipazione degli studenti delle classi IV e V degli istituti superiori della zona. I relatori saranno il professor Alberto Bosi, direttore della Scuola di Specializzazione di Ematologia dell’Università di Firenze, il professor Franco Filipponi, direttore dell’U.O. Chirurgia Generale e Trapianti di Fegato dell’Azienda Ospedaliera di Pisa, e il dottor Isio Masini, primario del SIT della ASL 11 di Empoli. Tra gli ospiti anche il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli e il direttore generale della ASL11Monica Piovi

Domenica 21 settembre sarà invece organizzata una sfilata dei labari dei gruppi Fratres di zona ed altre associazioni, partendo alle ore 10 dal giardino “Tommaso Cardini”, ex Bombicci (dove si trova il monumento ai Donatori di Sangue), per arrivare sul Poggio Salamrtano, passando da Corso Matteotti, Via Lamarmora, Via Martini, Piazza Vittorio Veneto passando davanti alla Collegiata.

Alle 10.30 nella Chiesa di San Salvatore si terrà la premiazione dei donatori benemeriti:

10 Donazioni
Alesso Margherita, Bitonti Luigi, Bonacci Michele, Bruni Lucia, Buhne Massimiliano, Buti Giovanni, Chiorazzo Biagio, Del Corso Matteo, Fagni Fabio, Forgione Giuseppa, Guarneri Gaetano, Li Calzi Paolo, Meriggi Tiziano, Montanelli Rita, Moriani Loris, Perone Adriana, Taddei Fabio, Taddei Tamara

20 Donazioni
Annunziata Angela, Antonini Massimo, Bongiovanni Luciano, Caturegli Domenico, Chesi Mario, Innocenti Alice, Paghi Sergio, Speranza Antonio, Tognetti Sara

25 Donazioni
Agnoli Stefano, Baratta Genny, Belfiore Kety, Briganti Carlo Elia, Genduso Annalisa, Magnani Giovanni, Magozzi Lubiana, Pierozzi Claudio, Viti Paolo

35 Donazioni
Allegri Elisabetta, Bianchi Claudio, Buracchi Grazia, Cafaro Alessio, Errico Giuseppina, Giardi Stefano, Nespeca Bruno, Rigirozzo Vincenzo, Santoli Franco, Sevieri Amanta, Tinacci Roberta, Tognetti Antonio

50 Donazioni
Bacherini Edi, Fiaschi Giorgio, Filippi Claudio, Paciotti Riccardo, Parentini Mauro, Pellegrini Franco, Vallini Massimo

75 Donazioni
Balzotti Luciano, Montagnani Adriana, Visconti Salvatore

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »