energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fucecchio: un week-end ricco di eventi Notizie dalla toscana

Fucecchio (Firenze) – Da oggi fino al 3 ottobre, festa del patrono San Candido, Fucecchio vivrà un mese ricchissimo di eventi tra rievocazioni storiche, iniziative culturali e ambientali, feste religiose, mostre, mercatini e molto altro ancora. Le tante associazioni presenti sul territorio e la rinnovata collaborazione con l’amministrazione comunale stanno dando vita ad un brulicare di iniziative ed eventi che contribuiscono a tener vivo il tessuto sociale cittadino e ad animare il centro storico così come le frazioni.

Il primo evento del mese è in programma questa sera in Piazza Montanelli. Alle 20,30 si terrà il Cispia Party, una serata in piazza per riscoprire l’orgoglio fucecchiese. La cena sarà accompgnata dall’esibizione musicale di tre band storiche fucecchiesi: Gruppo del Poggio, Doctor Wolf e Struzzi Domestici. L’evento, organizzato dalla Pro Loco di Fucecchio, è nato anche grazie ad un tam tam mediatico sui social network, prevede una sottoscrizione a premi il cui ricavato sarà devoluto alla Casa di Ventignano.

Sempre in questo week end è in programma anche la Festa della Madonna della Ferruzza che quest’anno ha anche l’obiettivo di contribuire al restauro del campanile della Chiesa ferita recentemente da un fulmine. L’iniziativa promossa dalla Comunità Cristiana di Fucecchio – Parrocchia Collegiata San Giovanni Battista, col patrocinio del Comune di Fucecchio, è iniziata ieri e proseguirà fino a domenica 6 settembre. Sabato 5 la festa prevede anche una bisteccata all’aperto in Viale Colombo (ore 20,30).

La Chiesa della Ferruzza, sempre sabato 5 settembre, sarà protagonista anche di un evento cultrale e artistico di grandissima importanza: la presentazione dello studio della professoressa Aurora Del Rosso che ha permesso di attribuire a Filippino Lippi l’affresco presente nella Chiesa. Le ricerche sono contenute nel libro edito da Edizioni dell’Erba e intitolato “La Vergine Maria Ferruccia di Filippino Lippi”. Alla presentazione, oltre all’autrice, interverranno il sindaco Alessio Spinelli, il presidente della Fondazione Montanelli Bassi Alberto Malvolti e l’Arciprete della Collegiata di Fucecchio Don Andrea Pio Cristiani.

Il primo weekend di settembre, come avviene da alcuni anni, sarà poi caratterizzato da uno dei principali appuntamenti dell’estate fucechiese: la festa medievale Salamarzana.

In programma sabato 5 e domenica 6 settembre, Salamarzana si colloca tra le iniziative di rivisitazione storica rivolte ai luoghi che anticamente si trovavano sul cammino della via Francigena. Vie, piazze, corti, giardini, vicoli saranno lo scenario ideale per un suggestivo salto nel medioevo e con l’ausilio di guide in costume saranno visitabili i principali monumenti della città: chiese, torri, palazzi. Oltre a questo nel centro storico di Fucecchio si potranno trovare rievocazioni di antichi mestieri, accampamenti militari, musici, figuranti. L’aspetto enogastronomico sarà particolarmente curato con l’allestimento di postazioni tematiche di piatti tipici medievali.

Organizzata da Exponent srl, Salamarzana è promossa dal Comune di Fucecchio in collaborazione con l’Associazione Amici del Centro Storico di Fucecchio. Associazione e amminsitrazione comunale ringraziano la Banca di Credito Cooperativo di Cambiano per l’importante contributo che ha concesso quest’anno per l’organizzazione della festa. Tutte le informazioni utili sono su www.salamarzana.it.

Tante saranno le inziative collaterali alla festa medievale. Molte sono promosse dal Museo di Fucecchio: sabato 5 dalle 17 alle 24 con cadenza oraria si terrà la visita animata “La cucina nel Medioevo”, domenica 6 alle ore 16,30 nelle sale della mostra su Arturo Checchi (visitabile fino all’11 ottobre) si terrà un laboratorio gioco per bambini e famiglie dal titolo “Come lo faceva Arturo”, mentre alle ore 18 Pier Giuseppe Leo, esperto d’arte, guiderà i visitatori alla scoperta di Arturo Checchi, della sua vita, della sua opera in un viaggio denso di concetti, curiosità e aneddoti.

All’auditorium di parco Corsini, infine, dal 5 al 13 settembre è in programma “Batimetrica 0-20 – La vita al al di sotto della superficie del mare”, la mostra fotografica realizzata dal Gruppo Empolese Attività Subacquee e promossa dal Museo di Fucecchio che portrerà i visitatori alla scoperta delle meraviglie dei fondali marini.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »