energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Città di Firenze, Furlanetto avanti tutta Sport

E’ ancora presto per dire se si è trovato l’erede di Lorenzo Musetti. Al momento la cosa certa che hanno in comune è la città di nascita cioè Massa Carrara. Di positivo c’è che Marco Furlanetto, è di lui che stiamo parlando, sta cercando di lasciare il segno nella 44esima edizione del torneo internazionale giovanile “Città di Firenze – Trofeo Banca Intesa San Paolo” che è giunto a tre quarti di percorso con le finali fissate nel tradizionale lunedì di Pasqua.

Marco Furlanetto, reduce dagli incontri di qualificazione, dopo aver domato all’esordio il forte sloveno Planinsek, oggi ha conquistato lo scalpo del favorito numero 3 del seeding, quel Flavio Cobolli che era ritornato a Firenze dopo il così e così dello scorso anno, per ritagliarsi un pezzo di gloria che sempre va al vincitore del torneo. Non c’è stato nulla da fare, tra alti e bassi, chiari e scuri, Furlanetto ha tagliato il traguardo con il punteggio di 75 75. Un match, come si evince dal risultato, molto lottato con tanti errori da parte di entrambi i contendenti ma anche lunghe situazioni di bel gioco che hanno deliziato il molto pubblico presente sulle tribune del centrale.

Chi cammina con tranquillità fra gli ostacoli del torneo è il perugino Francesco Passaro, favorito numero due, che, in due incontri ha lasciato per strada la miseria di 9 games. Oggi ha superato (63 62) il croato Mile Matic. Avanza anche Biagio Gramaticopolo che non ha avuto troppi problemi nel superare (63 64) l’altro azzurro Marcello Serafini.

Tra gli stranieri sono scesi in campo con esito favorevole lo spagnolo Alex Martinez (8) che ha eliminato (75 63) l’azzurro Lorenzo Rottoli ed il polacco Wojciech Marek (4) che ha superato (62 64) il britannico Oscar Weightman. A proposito del tennista iberico, sono molti gli addetti ai lavori che lo danno per favorito.

Altri incontri maschili sono al momento in atto perché si è data la precedenza alle partite femminili. La sorpresa più eclatante di questo settore è stata la sconfitta della favorita numero 1, la svedese Caijsa Wida Henneman, che si è scontrata con una giocatrice croata, Tara Wurth che comincia a coltivare ambizioni di grande livello. Un facile 63 64 ha condannato l’accreditata tennista svedese. Nei quarti, la croata Wurth incrocerà la racchetta con la più giovane delle atlete azzurre, la bergamasca Lisa Pigato che, con il punteggio di 64 75, ha superato la bravissima Federica Rossi (5).

Nulla da fare per le due Matilde. La perugina Matilde Paoletti si è dovuta arrendere sotto i colpi di una concreta Romana Cisowska. Lo score (75 63) dice della forza dell’atleta slovacca, ma testimonia anche la bravura della tennista umbra. Anche Matilde Mariani lascia il torneo di singolare. Troppo forte la spagnola Carlota Martinez Cirez (3) che ha battuto la tennista di Arezzo con il punteggio di 63 64. Le Matilde, in coppia, rimangono in corsa, siamo alle semifinali, nel torneo di doppio.

Altre azzurre, comunque, si sono messe in particolare evidenza. Detto della Pigato, anche la barlettana Eleonora Alvisi (4) comincia ad avere voglia di celebrità dopo avere inflitto un 60 63

alla connazionale Alessandra Simone. Discorso analogo per la veneta Sara Ziodato che non ha lasciato alcuna chance (75 63) alla cinese Wei.

In altro incontro la slovena Pia Lovric (8) ha regolato (76 64) l’italiana Elena Cristina Tiglea.

In tarda serata saranno disputate anche le partite di semifinale relativi ai tornei di doppio maschile e femminile. Nel tabellone femminile sono ben tre le coppie azzurre contrastate dal duo slovacco-svedese Cisowska-Henneman, teste di serie numero 1. Avranno di fronte il duo azzurro formato da Lisa Pigato ed Elena Tigle, mentre nella parte bassa il match sarà tra le due Matilde contro Alvisi-Serafini.

 

In campo maschile panorama tutto azzurro. Dall’alto il duo Darderi/Passaro (1) incontrano Maestrelli/Vincent Ruggeri mentre Cobolli/Gigante avranno di fronte Gramaticopolo/Malgaroli.

 

Il “Città di Firenze – Trofeo Banca Intesa San Paolo” è organizzato dal Circolo del Tennis in collaborazione con Brandini Concessionaria Auto, Allianza Agenzia Firenze Centro, Istituto Ricerche Manfredi Fanfani, Prinz Beverage & Food, Pandolfini Casa d’Aste, Velox Pulizie, Australian e Babolat.

Domani programma di particolare interesse con lo sviluppo, a partire dalle ore 10.00 dei quarti di finali maschili e femminile e le finali di doppio maschile e femminile; ingresso libero.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »